Consulto esito colonscopia

Buongiorno,
nell'anno 2016 ho tolto un polipo all'intestino (nella parte finale - praticamente sopra all'ano) di circa 2 cm benigno.

Da quell'anno ho fatto con cadenza annuale colonscopia di controllo.
In alcune non c'era nessuna nuova formazione di polipi, in altre piccoli protuberanze benevole che mi hanno tolto in sede stessa di esame.

Un mese e mezzo fa circa ho un fortissimo attacco di mal di pancia (basso ventre) che si scopre poi essere un episodio di diverticolite acuta con perdita di sangue (medico del Ps riferisce addirittura rischio perforazione intestino).

Oggi eseguo colonscopia di controllo come prescritto dal medico del PS di cui riporto l'esito:

"Esame condotto fino al cieco in condizioni di pulizia inadeguate (Boston 1+1+1)
A livello del sigma, in un tratto compreso tra i 25 ed i 35 cm dal margine anale, la mucosa presenta scomparsa del pattern vascolare, fragilità, essudati e alcune ulcere in fase riparativa (biopsie).
Sempre in tale sede si riscontrano due estroflessioni diverticolari, risparmiate dal processo flogistico.
La restante mucosa retto-colica, per quanto giudicabile, presenta aspetto regolare.
Conservata la distensibilità parietale ed il disegno australe.

CONCLUSIONI:
Verosimile colite ischemica a livello del sigma.
Diverticolosi del sigma"

Vorrei avere un vostro parere (non vedrò il medico di base fino al ritiro della biopsia) perchè sono un po' preoccupato.
Grazie
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 220
Quindi lei ha fatto circa 5-6 colonscopie praticamente sempre nei limiti della norma. Poi, all ' improvviso è comparsa una colite emorragica. E' molto verosimile l' ipotesi di una colite ischemica. Sarà importante anche l' esame istologico : poi il suo medico dovrà valutare l' opportunità di una eventuale terapia antiaggregante o anticoagulante.

Prof. alberto tittobello

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sì, esattamente.
Ma, dalla colite ischemica si guarisce o è semplicemente una malattia con la quale devo convivere adeguando la mia vita? Se hanno scritto che le ulcere sono in una fase riparativa significa che stanno guarendo ?possono essere state causate dal forte attacco di diverticolite o sono una cosa a parte?
grazie molte per la celerità e la disponibilità
G.
[#3]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 4,6k 220
No, sono due cose diverse.

Prof. alberto tittobello

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio