Problemi al colon

Salve a tutti, ho 29 anni e ho un problema che purtroppo nessuno riesce a spiegarmi, fin da bambina ho sofferto di stitichezza, crescendo ho alternato periodi buoni e periodi meno buoni, qualche mesetto fa iniziai a notare emissioni di feci di dimensioni molto grandi al punto da portare problemi persino nello smaltimento, ho avuto rari episodi di mal di pancia intenso e scarica di diarrea ma davvero rarissimo ora il problema è l opposto, dopo qualche settimana mi si è ripresentato un disturbo che non avevo da circa un annetto cioè sentire la presenza di una corda colica lato superiore destro dolente e dura, la mia stitichezza è diventata più ostinata del solito fino ad oggi che non riesco più ad evacuare se non delle pietre talvolta con l'aiuto di perfette, ho eseguito esame delle feci per la ricerca del sangue occulto ed è negativo... esami del sangue completi anch'essi negativi... ecografia addome negativa... ma dal ecografia e palpazione il medico ha evidenziato una grande quantità di aria nello stomaco...ho disturbi di extrasistol, fiato corto e tachicard dopo i pasti che mi portano ad avere paura di mangiare a volte trovo sollievo per la tachicard dopo i pasti bevendo un bicchiere d acqua bollente subito dopo dove inizio ad avere grossi singhiozzi... mi capitano dolori alla bocca dello stomaco che si ripercuotono dietro tra le scapole ho fatto esami cardiologici ecg ecocolordoppler e diversi holter24 ore tutto normale solo extrasistol ma di origine non cardiaca avevo iniziato ad aver paura di essere malata... circa 11 anni fa fui ricoverata in seguito a un dolore alla pancia dove mi fecero una colonscopia che evidenzio un ileite all epoca curata... ad oggi mi ritrovo con tutti questi sintomi e nessuna diagnosi... il medico di base mi ha dato una cura che sto seguendo sensa benefici ansi... si chiama debrit e enterogermina intestino pigro...ho questa costante corda colica dolente a destra... una stitichezza invalidante... mal di pancia e rumori allo stomaco... la mia paura è che possa essere un tumore del colon perché sono sintomi decisamente preoccupanti spero che con i limiti della distanza possiate aiutarmi a capire... vi chiedo solo una cosa, se una persona con i miei sintomi si presentasse da voi quale diagnosi dareste in base ai sintomi??

,
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66,5k 2,1k 87
Nessun tumore ma indagherei su eventuali intolleranze alimentari e disbiosi intestinale

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio