Ansia e sintomi gastro intestinali

Buonasera,
Sono una ragazza di 22 anni sempre stata bene.

Sono magra da sempre e due anni fa il mio medico di base mi ha fatto fare un controllo alla tiroide ed esami del sangue, tutto perfettamente nella norma.

Ho fin da bambina una tachicardia sinusale e tengo sempre sotto controllo il cuore con visite ed ecocardio, secondo la mia cardiologa tutto ok.

Da circa 1 mese ho una costante ansia e preoccupazione sfociata in 2 importanti crisi di ansia.
Ho manifestato anche diversi sintomi sopratutto gastro intestinali, più intensi nel primo periodo è più sporadici ora.
Questi sono:
Dolore allo stomaco, sensazione di stomaco chiuso e nodo in gola che migliora mangiando e frequenti eruttazioni non acide.
Talvolta anche bruciore allo sterno e schiena, ora il dolore alla schiena è passato.

Per 1 settimana diarrea risolta con codex.


Sono molto preoccupata per i miei sintomi, comparsi all’improvviso.
La mia dottoressa Lega questi sintomi all’ansia e ad una gastrite nervosa.

Io le ho pensate davvero tutte anche di avere un tumore, essendo che dopo 1 mese ancora avverto per qualche giorno mal di stomaco/bruciore e eruttazioni, il fatto di essere magra mi crea molto stress in associazione a sintomi gastro intestinali nonostante non abbia registrato una perdita di peso nell’ultimo mese, solo lievi oscillazioni (sopratutto quando ho avuto la diarrea) ma sto cercando di mangiare cibi idonei alla gastrite e il mio appetito sotto stress è davvero altalenante nonostante io mangi sempre.

Vi scrivo per sapere se la diagnosi del mio medico è plausibile o se è stata approssimativa perché sono davvero in ansia!

Vi ringrazio.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,4k 950 12
Le ho già risposto ad identico quesito qualche giorno fa.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test