Attacchi di ansia o ernia iatale?

Salve.
Da qualche mese ho i seguenti sintomi soprattutto quando esco di casa o in condizioni di forte stress: nausea che in alcuni casi diventa talmente forte da arrivare ad avere come la sensazione del vomito in gola che debba uscire da un momento all'altro e sono anche arrivato più volte ai conati.
Come detto questo sintomi si verificano principalmente quando esco di casa ed infatti sono già seguito da una psicologa per la cura di attacchi di ansia dato che si pensa siano quelli.
Però ho notato anche altri sintomi che mi si presentano durante tutta la giornata come: molte volte mi riempo quasi subito quando mangio e dopo il pasto mi sento sempre molto pesante come se avessi mangiato tanto o se facessi fatica a digerire, molte volte sento una forte acidità e in certi momenti della giornata sento come se avessi del catarro appoggiato sull'ugola (noi so se sia quello, è la descrizione più accurata che riesco a darvi) che fatica a passare, di solito mi passa mangiando anche solo un biscotto ma poi torna dopo poco tempo.
Facendo ricerche su Internet (so che sono informazioni da prendere molto con le pinze quindi non vi faccio affidamento al 100%) mi è uscito più volte l'ernia iatale come possibile patologia.
Secondo voi sono sul serio attacchi di ansia da curare oppure i problemi sono altri.
Aggiungo anche che un paio di anni fa ho sofferto si nausea che però a differenza di adesso era molto più lieve e costaste e facendo tutti i tipi si esami sono risultato sano come un pesce e poi i sintomi sono mano a mano calati fino a non sentirli piu.
L'unica cosa che è rimasta dopo questo evento di 2 anni fa è stato che adesso in media mangio un po' meno di prima.
C'è anche da dire che da piccolo ho avuto un esperienza non bellissima con il vomito, per via di una gastroenterite ho fatto 3-4 giorni che qualsiasi cosa mettesi in bocca (anche l'acqua) appena arrivava in gola la buttavo fuori, quindi ho anche la pura del vomitare che non credo aiuti
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 67,5k 2,1k 88
Forte somatizzazione d'ansia

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test