x

x

Cambio di gastroprotettore

Salve,
sono in cura per una gastrite cronica con pantorc 20 mg.
Negli ultimi giorni ho avuto un prurito incredibile su tutto il corpo senza però ne macchie ne arrossamenti.
Sono andato dal dermatologo che mi ha detto che i farmaci possono darlo e mi ha dato antistaminico kestine.

Però giustamente mi ha spiegato che se il prurito proviene dagli ipp se non li sospendo il prurito continuerà.

Quindi la mia domanda è, visto che non si possono sospendere gli ipp bruscamente per rischio rebound, posso provavare a cambiare ceppo, passando magari da un pantoprazolo ad un lansoprazolo?
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Pantorc che lei assume (non ci dice da quanto tempo) e pantoprazolo sono la stessa cosa e, quindi, non cambierebbe nulla.
Potrebbe, eventualmente, provare un Lansoprazolo da 15 mg.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve,
pantorc lo assumo da un mese e mezzo.
Ho fatto 28 giorno pantorc 40 mg ed ora sono a 10 giorni di pantorc 20 mg e il pizzicore ce l'ho da circa 1 settimana.
Difatti questo ho scritto: se posso passare da pantorc a lansoprazolo.
Può succedere che gli ipp diano cosi tanto prurito?

La ringrazio
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,4k 1k 13
Qualsiasi farmaco se si è allergici a quel farmaco può fare prurito.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Utente
Utente
Pero il pizzicore mi e' venuto dopo un bel po per questo non capivo.
Magari ho avuto una reazione da accumulo.
Comunque cambio ceppo e vado con lansoprazolo da 15 mg