Utente
Non ho un ciclo particolarmente regolare, di solito 30/31 giorni. Per esempio a giugno ho avuto le mestruazioni il 5 e il mese dopo il 16 luglio. Il 22 agosto ho fatto un test di gravidanza che mi diceva che ero incinta di 2-3 settimame. Oggi 9 settembre sono andata dal ginecologo che ha rilevato camera gestazionale ma nient’altro. Nelle immagini ecografiche in fondo a destra c’è scritto D1 2,60 cm
D2 2.56 cm
In quella successiva
D1 1,53 cm
I numeri indicano la grandezza della camera gestazionale?
Inoltre sulla sinistra in basso si vede una piccola ombra chiara che il ginecologo non crede sia il sacco vitellino. Ho una visita il prossimo martedì ma l’ansia è già alle stelle. Avrei bisogno di rassicurazioni per capire se è normale non vedere nient’altro e se siccome non ho un ciclo particolarmente regolare tutto rientra nella norma. Ringrazio fin da ora per una cortese risposta!
P.s. ho chiesto al dott. Se nel frattempo era necessario fare le analisi del sangue ma mi ha risposto di no. Se facessi le betahcg starei più tranquilla?

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent.sig.ra i numeri indicano i diametri della camera gestazionale. Con una transvaginale l'embrione e' visualizzabile intorno alla 6 sett con il battito. Lei potrebbe aver ovulato con qualche giorno di ritardo. E' utile il dosaggio delle betaHCG.
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la velocissima risposta. Quello che mi chiedevo è se la grandezza del sacco può corrispondere a una gravidanza alla quinta settimana cioè nel momento in cui può ancora non vedersi il sacco vitellino.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Sicuramente. Comunque non sono importanti le dimensioni quanto la visualizzazione della camera gestazionale in utero (si esclude una extrauterina!). Successivamente vi e' la comparsa degli echi embrionali
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente
Lei mi rassicura un pò! Il mio ginecologo ha già parlato per il futuro di aborto interno o di raschiamento! Ma è normale che non si veda il sacco vitellino? Martedì, giorno della prossima ecografia se c'è quancosa (in base a una ipotetica datazione del concepimento l'8 agosto) si dovrebbe vedere qualcosa vero?
Domani comunque vado subito a seganre le analisi delle bhcg. Da quelle cosa mi dovrei aspettare? Una datazione?
Saluti

[#5]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Alla 6 sett. si vede l'embrione con il battito. Le betaHCG servono ad orientarsi sull'andamento della gravidanza
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#6] dopo  
Utente
Oggi ho fatto le analisi.
Il valori delle betaHCG è di 20.019,0
attraverso i riferimenti trovati su internet corrisponderebbe quasi a una ottava settimana...e quindi c'è qualcosa che non va! In base, invece, al mio laboratorio di analisi il valore da 1.000 a 50.000 indica fino a 5 settimane... e quindi potrei ancora sperare che sia tutto a posto!
A cosa devo far riferimento?
Saluti

[#7]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere alla 6 sett. Aspettiamo l'esito dell'ecografia. Speriamo bene
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#8] dopo  
Utente
Oggi ho ripetuto le BetaHCG sono cresciute di pochissimo (20.152,0)a distanza di 3 giorni.....devo abbandonare ogni speranza?
Domani ho l'ecografia!
Saluti

[#9]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent.sig.ra, l'incremento e' minimo, comunque aspettiamo l'esito dell'ecografia
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#10] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per la veloce risposta.
Volevo porle ancora un paio di domande.
Scentificamente c'è ancora una remota speranza che sia tutto a posto nonostante questo mancato innalzamento delle betahcg?
Nel caso fosse avvenuto un aborto interno e possibile risolvere la situazione attraverso un trattamento farmacologico piuttosto che con il raschiamento?
Anche perchè nell'utero ho un piccolo mioma.
Sò che mi dovrei affidare ai consigli del mio ginecologo ma credo anche che come paziente io abbia il diritto di informarmi sulle alternative che spesso i medici non danno!Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
la speranza e' piuttosto remota perche' le betaHCG sarebbero dovute crescere in modo esponenziale. Riguardo al resto, se non dovesse espellere spontaneamente dopo qualche giorno dalla diagnosi di aborto interno, il raschiamento e' necessario per evitare ulteriori problemi. Se dovesse espellere, si dovrà valutare la reale necessità di un raschiamento
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#12] dopo  
Utente
Purtoppo, alla fine mi è stato diagnosticato un aborto interno. La camera gestazionale era cresiuta di pochissimo e non si vedeva niente dentro. Ho deciso di aspettare che la natura faccia il suo corso ma a distanza di una settimana ho ancora il seno gonfio, sono ingrassata e abbastanza stanca. Perchè?
Devo aspettare un'altra settimana e se non succede niente assumere un farmaco che provoca le contrazioni utarine. Vorrei proprio evitare il raschiamento.

[#13]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent.sig.ra, sono dispiaciuto per come sono andate le cose.
L'effetto degli ormoni gravidici puo' farsi sentire ancora per qualche giorno. Se non espelle spontaneamente, la situazione deve essere controllata per evitare infezioni.
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"