Consulto per pap-test

Buonasera,

sono una ragazza di 30 anni e avrei bisogno di un consulto per il pap-test di cui oggi ho ricevuto l'esito.


"Campione adeguato.
Assenza di anomalie delle cellule epiteliali (NILM).
Presenti cellule squamose con alterazioni simil ASC-US, che tuttavia alla luce del test negativo per HPV, sono da ricondurre ad alterazioni conseguenti a flogosi.
Essudato leucocitario.
"

Sono preoccupata, dal momento che è il secondo pap test che presenta queste cellule squamose atipiche.

Ho effettuato il test per HPV a ottobre 2023 con esito "Non tipizzabile per assenza di genoma virale nel campione in esame" e colposcopia con esito negativo.

La dottoressa crede che si tratti di un'infiammazione e mi ha dato una terapia: colpofix gel (5 spruzzi per 15 giorni) per due mesi + papion cps (2 cps al giorno) per due mesi.

Ho un dubbio: è possibile che un'infiammazione sia presente così a lungo?


Sono preoccupata.


Grazie a chiunque mi risponderà.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
Con il reperto ASCUS , è importante escludere la presenza di una vaginite con un esame a fresco del secreto vaginale , una eventuale secchezza vulvo-vaginale .
L'assenza dell' HPV e la colposcopia negativa , devono rassicurarla.
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
Utente
Utente
Buongiorno dottore.

La ringrazio per la sua celere risposta.
Ma è possibile che io abbia una vaginite, ma non presenti nessuna sintomatologia?

La ringrazio ancora
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
Alterazioni della flora microbica vaginale possono portare a vaginiti da COLI oppure alla classica VGINOSI BATTERICA.
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI