Utente
salve sono una donna di 31 anni e ho gia una filgia di 19 mesi. dopo un ciclo mestruale normale ho avuto sempre perdite continue e il ginecolo mi ha prescritto il BETA HCG che era 150. successivamente il valore è sempre diminuito fino a 68 ( quindi la diagnosi era un aborto spontaneo extrauterino poichè dall'ecografia non si vedeva nulla)ma quello effettuato oggi è risalito a 111. il ginecologo mi ha consigliato una visita in ospedale dove hanno diagnosticato un aborto spontaneo nella tuba dx. mi hanno detto inoltre che devo ritornare solo se il valore arriva a 300-400. mi hanno anche detto che è normale questo andamento altalenante del beta in un aborto spontaneo e che devo ripetere il beta la prossima settimana. (sottolineo che ho perdite di sangue dall'ultimo ciclo cioè dal 1 settembre) il mio ginecologo però mi ha detto che è meglio se lo ripeto fra due giorni. mi ha anche parlato di una possibile iniezione (da fare in ospedale)per potere aiutare ad espellere il tutto ma oggi mi hanno detto che ancora è presto visto il valore basso e che comunque questa iniezione è chemiotrapia. mi hanno anche detto che se il valore arriva vicino a 1000 si interviene chirurgicamente con l'occlusione della tuba. cosa comporterebbe questo? potrò avere eventualmente un altro figlio anche con una sola tuba? sinceramente non so più cosa pensare ne cosa fare visto che questa situazione va avanti da circa un mese anche se fino ad oggi ero abbastanza tranquilla perchè il beta scendeva, anche se lentamente. ma adesso ho davvero paura. c'è qualcosa di diverso che si può fare? ah, dimenticavo che il 26 Agosto avevo assunto norlevo. può essere la causa di tutto ciò? il mio ginecologo dice di no. ma io non so proprio più che fare, sono molto spaventata. scusate la confusione nella descrizione ma è esattamente quello che ho in testa, cioè caos!!! vi prego di aiutarmi. vi ringarazio tanto.

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Mi scusi ma la diagnosi di aborto tubarico è solo SOSPETTATA o è CERTA?
La differenza sta proprio lì.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
sul referto dell'ospedale c'è scritto:collo chiuso, scarsa perdita ematica dall'OUE. corpo uterino antigflesso, volume regolare non dolente. annesso dx lievemente aumentato di volume e liev. dolente. douglas non dolente. Eco tv: collo chiuso, regolare, non funneling Cpor regolare per dimensioni, morfologia, ecostruttura. endometrio lievemente proliferativo, con profilo lievemente irregolare per fenomeni di desquamazione parcellare Annessi: nulla di patologico a sinistra. a destra la tuba si presenta ectasica nel suo settore ampollare(20x10 mm) a pareti ispessite ed a contenuto disomogeno, riferibile a SOSPETTO ABORTO TUBARICO da GEU tubarica dx regolare NON versamenti nel Douglas. DIAGNOSI: SOSPETTO ABORTO SPONTANEO TUBARICO DX dopo GEU tubarica dx.

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Allora, credo che, per ora, si possa stilare il seguente flow chart:


a) beta che rimane intorno ai valori precedenti

Possibile tentativo con l'iniezione di MTX e controllo successivo e seriato dei valori Beta HCG: se in discesa tutto bene

b) beta che sale intorno ai 1000 o che non scende dopo l'iniezione di MTX

Laparoscopia operativa e risoluzione chirurgica del quadro

c) beta che scende di molto rispetto ai valori precedenti

Non si fa nulla se non attendere e monitorare le Beta fino alla loro negativizzazione per tre prelievi consecutivi intervallati da 1 settimana l'uno dall'altro.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
la ringrsazio molto per la celere risposta.
questa mattina ho ripetuto il beta ed è sceso a 104. il mio ginecologo dice di ripeterlo verso martedì e per adesso non si può fare altre che aspettare. volevo chiedere alcune cose:
é vero che questa iniezione di MTX è chemioterapia?
c'è un tempo massimo oltre al quale non si può più aspettare perchè i residui potrebbero creare problemi e quindi intervenire chirurgicamente se il valore rimane stabile?
è vero che in questa situazione il beta può essere altalenante?
se il beta dovesse abbassarsi e poi rialzarsi un'altra
volta come ci si deve comportare? bisogna fare la laporoscopia?
mi scusi per le tante domande, ma purtroppo ad oggi ancora nessuno mi dice cose rassicuranti, ma che l'unica cosa da fare è aspettare.come potrà bene intuire io sono un pò spaventata perchè non vorrei che a forza di aspettare la situazione peggiori precipitosamente.
grazie tanti di nuovo.

[#5]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Credo che attendere e ripetere la beta sia la cosa migliore da fare per il momento.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente
la ringrazio molto per la sua disponibilità e se non le dispiace la terrò informata sui sucessivi sviluppi della mia situazione.
grazie ancora

[#7] dopo  
Utente
salve, mi scusi se la disturbo nuovamente, ma il beta eseguito lunedì 5 OTTOBRE è DI 102. è calato solo di 2. posso ancora aspettare? per il momento non ho più perdite, cosa vuol dire? mi sto preoccupando un po'anche perchè ho dei leggeri dolorini a basso ventre in senso orrizzontale e non localizzati in un solo punto.Forse sono dolorini dovuti dalla prossima mestruazione? visto che ho finito le perdite due giorni fà, il prossimo ciclo sarà regolare(cioè fra 21 giorni)?
vorrei sapere se questa situazione potrà andare avanti ancora per molto tempo (intendo 2-3 mesi) o se dopo un certo periodo bisogna intervenire?
è vero che il beta si può smaltire anche attraverso le urine? se è sì, agevola bere di più per risolvere la situazione più velocemente?
mi scusi per questo turbinio di domande, ma sono davvero spaventata.
grazie di nuovo

[#8]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Quindi, se non erro, la Beta dal 29 Settembre al 5 Ottobre non si è mossa di tanto...
Personalmente, eseguirei un ulteriore dosaggio Lunedì prossimo. In caso di valori con scarsa oscillazione fra loro, consiglierei un trattamento con MTX se fosse una mia paziente, monitorando i risultati delle Beta dopo terapia.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#9] dopo  
Utente
grazie tante per la celere risposta,se non le dispiace le farò sapere i risultati di lunedì.
grazie ancora

[#10] dopo  
Utente
salve oggi il beta è sceso sensibilmente è di 51.
posso ancora aspettare e ripeterlo lunedì?
grazie

[#11]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Credo di sì, senz'altro.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#12] dopo  
Utente
mi scusi se la disturbo nuovamente oggi ho ripetuto il beta ed il risultato è 8. quindi è sceso sensibilmente e il mio ginecologo dice che posso fermarmi qui con i prelievi e che non serve neanche una eco di controllo. lei cosa ne pensa? devo fere altri prelievi per vedere se il beta scende fino a 0 e ripeterli per tre volte consecutive per una conferma dell'azzeramento?
grazie per la sua disponibilità.

[#13]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Penso che un altro prelievo sia da fare dopo 7 giorni dall'ultimo.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#14] dopo  
Utente
grazie per la celere risposta

[#15] dopo  
Utente
salve oggi ho ripetuto il beta ed è sceso a 3. pensa che sia opportuno ripeterlo ancora o posso considerare la situazione a posto?
grazie ancora per la sua celerità nel dare risposte

[#16]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Da 0 a 5, l'esame è da considerarsi negativo. Lo ripeterei ancora fra 7 giorni per l'ultima volta, se il risultato dovesse confermare quest'ultimo.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#17] dopo  
Utente
la ringrazio ancora per la sua disponibilità.
le vorrei chiedere un'altra cosa. visto che tutto questo è successo utilizzando come contraccetivo il preservativo(che oramai non lo considero più tanto sicuro visto che ci si rompe quasi sempre e che mi ha portato a questa situazione) mio marito vorrebbe che ricominciassi ad assumere di nuovo la pillola(interrotta volutamente per la volontà di avere la nostra splendida bimba), io però sono un pò titubante poichè l'ho assunta ininterrottamente per quasi 10 anni e nell'ultimo periodo ho avuto forti mal di testa prima del ciclo inoltre ho paura per le possibili conseguenze: ho letto che possono insorgere più facilmente tumori al seno, è vero?(inoltre soffro anche di varici) se invece volessimo continuare così, cosa si può utilizzare associato al preservativo per essere più sicuri?
grazie ancora se vorrà continuare a rispondermi.

[#18]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non vedrei anch'io di buon occhio (visti i sintomi) la ripresa della pillola. Può utilizzare, in aggiunta al profilattico un meotdo per capire quando c'è il periodo fertile (es Persona), così danon avere proprio rapporti in periodo fertile ed avere rapporti protetti col preservativo nelle altre volte. Può sembrare un assurdo associare due metodi diversi, ma è meglio che utilizzarne solo uno nel Suo caso.
Come valida alternativa c'è anche la spirale ma sull'opportunità di utilizzarla, occorre vi sia un controllo diretto.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#19] dopo  
Utente
grazie ancora per la celere risposta. "persona" è un supporto digitale reperibile in farmacia, vero?
la terrò informata sul prossimo e spero ultimo beta.
grazie

[#20] dopo  
Utente
mi scusi se la disturbo ancora, ma ho appena letto che oltre a "persona" ne esiste uno simile che è Pearly.sono simili o visto i costi diversi sono due cose diverse con anche affidabilità diversa?
grazie ancora

[#21]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non conosco Pearly, ma Persona.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#22] dopo  
Utente
salve l'ultimo beta effettuato giovedi scorso era di 2. devo ancora effetuarne un'altro o posso fermarmi? è possibile che adesso il ciclo sia un po' irregolare? ( è in ritardo). o mi devo preoccupre?
grazie ancora se mi vorrà rispondere.

[#23]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Può fermarsi con i controlli della Beta. I primi cicli post-aborto sono di solito irregolari.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#24] dopo  
Utente
grazie ancora per i consigli e il sostegno che mi ha dato