Beta hcg crescita lenta

MI sono sottoposta a un trasnfer per embrioadozione il 22 ottobre.
Mi è stato trasferito un solo embrione.
COn grande sorpresa sono rimasta incinta ma la crescita delle beta è lenta.
Lunedì erano 113,mercoledì 179.Il mio ginecologo mi ha detto che in effetti non sono brillantissime ma di eseguire un altro dosaggio lunedì.
Sono seguitissima per problemi di poliabortività per cui curo coagulazione con eparina,cardioaspirina,vitamine varie e prefolic e la tiroide con due compresse di tiroide amsa.I valori sono tutti nella norma e dagli esami fatti (praticamente su tutto)mon sono risultati altri problemi.
Cosa potrebbe essere successo per non far andare avanti la gravidanza?
[#1]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
Gent.sig.ra, non e' detto che la gravidanza non vada avanti. E' corretto il consiglio del collega di eseguire un dosaggio delle betaHCG ad 1 sett dopo le prime. In questo caso si dovrà vedere una crescita esponenziale. Ne riporti l'esito quando ne sarà in possesso
Cordiali saluti

Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta velocissima dottore,la informerò sicuramente sull'esito delle beta di lunedì.Per ora naturalmente continuo tutte le mie cure.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi è venuto il dubbio che potrebbe essere un'extrauterina,vista la crescita lenta delle beta.
[#4]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
La crescita lenta dopo solo 2 gg non e' indicativa di extrauterina. Ripeta il dosaggio a distanza di 1 sett
Saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore volevo aggiornarla.Come temevo lunedì le beta sono scese a 123 ed è arrivato il ciclo.
Secondo lei posso considerarlo un caso fortuito,da considerare come un'inseminazione non andata a buon fine?
Tengo comunque sotto stretto controllo medico i miei problemi di poliabortività,i valori della tiroide e della coagualazione si mantengono perfettamente nella norma con le cure,che ormai faccio da mesi.
MIo marito ha paura che possa essere stata l'influenza presa la scorsa settimana che mi ha dato febbre a 38 ma io ne dubito.
[#6]
Dr. Marcello Sergio Ginecologo 14,7k 309 185
Ritengo la sua ipotesi la piu' fondata. Non credo che l'influenza possa essere stata la causa.
Le faccio i piu' cordiali saluti

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test