Secondo aborto interno esami poliabortività

Salve, sono della provincia di Taranto. Qualche giorno fa ho subito raschiamento per aborto interno all'ottava settimana. La gravidanza sembrava procedere bene. Il progesterone a 5 settimane era a 16.39. Dalla 6° settimana ho iniziato ad avere perdite ematiche leggere. Ma il battito era presente e non c'era nessun distaccamento. L'unica cosa che mi hanno detto che c'era poco liquido. A 8 settimane eco e assenza di battito.
A fine settembre ho avuto il primo aborto. Ma già da subito si riscontrava un ritardo nella crescita dell'embrione. Anche qui aborto a 8 settimane. In entrambi i casi ho assunto Fertifol già prima di rimanere incinta e ovuli di Progeffik 200 mattina e sera a partire dalla 6 settimana di gravidanza.
Voglio precisare che ho una bambina sanissima nata nel 2005 con una gravidanza senza problemi. Vorrei avere un consiglio sugli esami da eseguire per evitare un terzo aborto. A chi posso rivolgermi in Puglia per i test per la poliabortività? Quali esami devo eseguire e quanto tempo devo aspettare prima di ritentare? Grazie anticipatamente.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
A questo proposito ho inviato un MINFORMA che potrà leggere:
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/
Questi sono esami che si possono eseguire presso i laboratori ospedalieri.
In bocca al lupo!

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
DOTT. BLASI, LA RINGRAZIO VIVAMENTE PER L'INTERESSAMENTO.
VOLEVO CHIEDERLE SE GLI ESAMI PER LA POLIABORTIVITà è POSSIBILE EFFETTUARLI IN DAY HOSPITAL PRESSO IL POLICLINICO. INOLTRE, I RASCHIAMENTI A DISTANZA DI POCHI MESI POSSONO CREARE PROBLEMI? SECONDO LEI DOVREI ATTENDERE IL PRIMO CICLO O APPENA TERMINANO LE PERDITE POSSO GIà EFFETTUARE UN CONTROLLO GINECOLOGICO E INIZIARE CON GLI ESAMI PER LA POLIABORTIVITà? HO TANTA VOGLIA DI CREDERE CHE POTRò PORTARE A TERMINE UN'ALTRA GRAVIDANZA, E NON VOGLIO ARRENDERMI.IN FONDO UNA BAMBINA L'HO GIà AVUTA. E' POSSIBILE CHE TUTTO SIA CAMBIATO NEL CORSO DI 4 ANNI? GRAZIE ANCORA PER L'INTERESSE DIMOSTRATO.
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Dopo due raschiamenti, farei assumere per almeno 2/3 mesi una pillola per fare riepitelizzare in modo adeguato la cavità uterina.Nel frattempo potrebbe sottoporsi agli esami.
Certo potrà farli anche al POLICLINICO DI BARI previa prenotazione al CUP(centro unico prenotazioni).
SALUTI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test