Utente 737XXX
Gentile Dottore,
grazie in anticipo per il servizio che offrite.
Ho 32 anni, sono sposata da tre anni senza riuscire ad avere figli. A gennaio a.c. finalmente un ritado, beta positive (98) ma immediato aborto (al sesto giorno di ritardo). Ad agosto a.c. sono stata sottoposta a resettoscopia uterina con asportazione di polipo endometriale e diagnosi di utero fibromatoso con atteggiamento polipoide ed ovaie micropolicistiche. Ho iniziato la stmolazione ovarica con motitoraggio,clomid, gonasi e progesterone e, finalmente, al terzo ciclo ho avuto un risultato positivo delle beta HCG (al 20esimo gg dal gonasi) con un valore di 988. Dopo 4 gg (lo scorso venerdì e quindi a 24 gg dal gonasi)ho ripetuto le beta con valore di 4444. Ora aspetto di ripeterle martedì e fra una settimana faccio la prima ecografia.
>Sono molto preoccupata perchè da subito ho accusato dolori pelvici profondi per cui ho dovuto assumere (dietro consiglio della mia ginecologa) il progesterone micronizzato(ovuli di prometrium 200) e il buscopan al bisogno. Non ho perdite ematiche, ho smesso di andare a lavoro da tre gg e sono il più a riposo possibile e, in effetti, quando sono a letto i dolori cessano quasi del tutto.
Secondo lei sono di nuovo a rischio di aborto? Non ho nausee, solo episodi di diarrea mattutina (per 3 gg non consecutivi), dolori al seno, scarso appetito.
Dimenticavo di dirle che che fra i vari esami a cui io e mio marito ci siamo sottoposti c'è stato l'esame per criotipo e fibrosi cistica con esito negativo (per fortuna!).
Io e mio marito siamo terrorizati dall'idea che questi dolori possano essere causa di un nuovo aborto...
Abbiamo bisogno del suo parere estraneo perchè temiamo che la mia ginecologa (che fra l'altro è nostra cara amica) ci dica che va tutto bene solo per farci stare tranquilli. Lo so che dovremmo aspettare la prima ecografia ma l'attesa soggettiva è così lunga...
La prego, ci anticipi comunque qualcosa!
Grazie in anticipo e scusi il mio sfogo così prolisso!

[#1] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent.sig.ra, da quanto riferito non credo vi sia nessun motivo di preoccupazione (le betaHCG procedono bene, e' sotto terapia, e' a riposo). Mantenga la calma ripetendo settimanalmente le betaHCG dietro consiglio anche della sua ginecologa
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente 737XXX

Grazie per la celere risposta.
Quindi questi dolori simil mestruali sono comunque normali? Grazie ancora!

[#3] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I doloretti nelle fasi iniziali possono essere normali. Non c'e' da preoccuparsi se non vi sono perdite di sangue o dolori intensi in zona pelvica
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente 737XXX

Gentile Dott. Sergio,
grazie per le risposte così celeri e tranquillizanti: non sa quante ansie assalgono una donna quando sa di aspettare un figlio, soprattutto dopo le mie vicissitudini!
Dopo quettro giorni ho ripetuto le beta HCG e da 4444 oggi sono 24887!
E' una cosa buona vero anche se continuo ad avere i dolori pelvici soprattutto di notte?
Secondo lei se faccio l'eco TV si puù già sentire il battito? E, soprattutto, il doppler può creare problemi al "semino"?
Grazie in anticipo per la risposta e per il servizio umanitario che offre!
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Tutto procede bene!
Il battito puo' essere percepito con l'ecografia transvaginale alla 6 sett (nessun problema ovviamente per l'embrione)
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#6] dopo  
Utente 737XXX

Gentile Dott.Sergio,
mi scusi se l'assillo ancora con le mie domande...
Ho appena fatto l'eco TV (purtroppo non dalla mia ginecologa che vedrò solo lunedì) e si vede solo la camera gestazionale ed il sacco vitellino.
Che significa?
Non c'è l'embrione? Può non essere visibile?
Ho fatto il gonasi il 17, dopo monitoraggio: a che settimana sono?.
E' troppo presto per vedere l'embrione o sta andando tutto male? Ed io che speravo di sentire il battito...
Come mi devo comportare? Non so che pensare: sono disperata!
La rigrazio di cuore!

[#7] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dovrebbe trovarsi all'inizio della 6 sett, quindi potrebbe essere stato troppo presto. Dovrebbe ripetere l'ecografia transvaginale tra qualche gg
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#8] dopo  
Utente 737XXX

Ripeterò l'eco TV lunedì, con la mia ginecologa.
Vedendo bene le immagini dell'eco fatta ieri (dato che nn mi è stato rilasciato alcun referto!) ho trovato dei valori numerici in alto a sinistra:
GS(G): 11.9mm
4w2d+-7d
Che significano?
Nella mia ignoranza in materia ho pensato che la camera gestazionale misura 11.9 mm e che sono 4+2 settimane.
Che significa?!? E' una camera piccola? Non sono alla 6 sett? Alla 6 sett quanto dovrebbre misurare la camera?Non ha preso le misure del sacco vitellino perchè non servono?
La prego mi dica il suo parere!
Cmq venerdì ripeto le betaHCG per vedere se aumentano ancora. Speriamo bene....
Cordiali saluti e 1000 e 1000 grazie!

[#9] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' esatta la sua interpretazione. L'embrione ed il battito si vedono alla 6 sett. Non e' necessario misurare il sacco vitellino, ma e' buon segno che ci sia
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#10] dopo  
Utente 737XXX

Mi scusi ancora ma mi sento sempre più confusa e perplessa...
Se ho fatto il gonasi il 17 novembre non sono già alla sesta settimana?
Perchè l'eco Tv dice 4+2?
Forse la camera gestazionale di 11,9 mm è più piccola della norma e quindi c'è qualcosa che nn và? Perchè l'embrione nn si è visto?
La prego nn si spazientisca: mi rendo conto di essere assillante ma dopo quello che abbiamo passato questa ci sembra la prima notizia buona...
Grazie di cuore

[#11] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Avendo fatto la fiala il 17 novembre, e' probabile che abbia ovulato dopo 24-48h e concepito anche fino a 3gg dopo. Quindi i conti si spostano anche di 5gg e lei potrebbe trovarsi alla 5 sett circa. Attenda con fiducia la prossima ecografia
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#12] dopo  
Utente 737XXX

Gentile Dott. Sergio,
anche se con un pò di ritardo le faccio i miei più cari auguri per il Natale passato e per il nuovo anno che verrà!
Grazie per avermi dato fiducia con le sue risposte sempre pronte.
Il 21 ho fatto l'ecografia è ho visto finalmente la piccola "lenticchia" battere veloce e misurava tra i 6-7 mm (ho fatto il gonasi il 17 novembre).
Il 4 ho il prossimo controllo e spero vada ancora tutto perfettamente. Io cmq mi sento bene, sono a riposo, continuo con il progeserone e nn ho quasi più quelle brutte fitte al basso ventre...
Secondo lei ho scampato il pericolo di un nuovo aborto? Si può avere un aborto e nn accorgersene? cioè può essere asintomatico?
Io e mio marito le rinnoviamo gli auguri di buone feste!
Cordiali saluti

[#13] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I primi 3 mesi sono sempre un po' a rischio (controlli che non abbia perdite ematiche e dolori). Continui il riposo e segua le imdicazioni del suo ginecologo
In bocca al lupo e auguri!
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#14] dopo  
Utente 737XXX

Carissimo Dott. Sergio,
ieri ho fatto il controllo ecografico e va tutto benissimo!
Il piccolinoa misura 22 mm (sett 8+5), si vedono gli arti e si muove!!! La camera gestzionale è 42*20*39 mm e il sacco vitellino sempre di 5 mm.
Non ho perdite e pochi dolori.
Quando scadono i tre mesi? Il tempo non passa mai!
Ma poi perchè i primi tre mesi sono così rischiosi?
Il prossimo controllo è tra 1 mese. Continuerò ad informarla sperando sempre di darle buone notizie!
Grazie di tutto e cordiali saluti

[#15] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I primi mesi sono a rischio in relazione all'annidamento dell'embrione
Cordiali saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#16] dopo  
Utente 737XXX

Gentile Dott. Sergio,
mi scusi se la disturbo ancora.
Ieri ho fatto l'ecografia morfologica, alla 20+2 settimana (gonasi il 17 novembre 2009) e vorrei chiederle il suo parere esperto. Le riporto i risultati:

DBP: 54 mm - 90 centileSD
DFO: 63 - 75
CC: 183 - 75
DAT: 46 - 5
CA: 143 - <5
FEMORE: 35 - 40
OMERO: 31 - 75

PRESENTAZIONE: cefalica occipitale anteriore; SITUAZIONE: longitudinale; BCF: ritmico; INSERZIONE PLACENTARE: posteriore; LIQUIDO AMNIOTICO: normale; CORDONE OMBELICALE: 3 vasi; MOVIMENTI ATTIVI FETALI: presenti

Poi del SNC:
DTC: 22 (50pc)
CM: 7.2
AW: 6.9
CSP: visualzzato

Poi sono visualizzati: vescica, parenchima renale, stomaco, colecisti, omeri, ulne, radi, femori,tibie, peroni, colonna, torace, orbite, CUORE(4 camere, asse lungo dx e sn)

L'unico asterisco con commento riguarda le pelvi renali: "lieve pielectasia renale bilaterale di significato non patologico, da rivalutare nel tempo"

Mi scusi se mi sono dilungata così tanto ma non sapendo quali fossero i parametri più importanti li ho riportati tutti...
Il ginecologo ha detto che va sostanzialmente tutto bene ma vorrei avere una sua conferma soprattutto a riguardo delle pelvi renali e sui parametri di crescita. Purtroppo non è segnalato il peso stimato ma come si calcola?

La ringrazio in anticipo per la risposta e la saluto cordialmente

[#17] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I dati rientrato nella norma. Il dato del rene non deve destare preoccupazione perche' frequente. Puo' trovare riferimento al peso e misure sul mio articolo la crescita fetale sul mio sito
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#18] dopo  
Utente 737XXX

Gentile Dott. Sergio,
questa mattina mi hanno effettuato l'ecografia per l'accrescimento (32+2). Le riporto di seguito i risultati e vorrei, come sempre, il suo prezioso parere:

Peso Stimato: 2119 gr ; centile 44

DBP: 91 mm - >95 centile/SD
DFO: 113 - 90
CC: 324 - 95
DAM: 87 - 20
CA: 291 - 60
Femore: 64 - 40
Omero: 56 - 10
AFI: 189 - 70 percentile
Liquido Amn. normale; Inserzione placent. posteriore; BCF ritmico 141 bpm; Situazione longitudinale; Presentazione cefalica occipito laterale destra.
AW 6 mm; Stomaco e Reni visualizzati.

Nel commento del referto è scritto: DTC: 45mm (>95 percentile); CM: 6mm. Sviluppo fetale nella norma per l'epoca.

Lei che ne pensa? I valori al di sopra dei 90-95 centili mi devono preoccupare? La testa mi sembra un pò grossa rispetto al pancino...
E poi perchè nel commento sono segnalati quei parametri? Non vanno bene?

La ringrazio in anticipo per la sua risposta e per l'infinita pazienza...

[#19] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Tutti i valori sono nella norma, nessun problema, procede tutto bene. Puo' confrontare i valori con le tabelle del mio articolo La crescita fetale sul mio sito cliccando sotto la firma
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"