Utente
Gent. Dott.ri,
vorrei alcune informazioni riguardanti il PRIMOLUT-NOR.
Il medicinale mi è stato prescritto dal 18° giorno del ciclo per 8 giorni, dopo una cura di clomid (5gg dal 3° al 7°) ed una puntura di gonasi 5000 al 12° con 1 follicolo di 21mm ed uno di 14mm.
Vorrei sapere la reale utilità del farmaco. Essendo a base i progesterone dovrenne aiutare l'eventuale impianto, ma dopo il termine della cura quanto devo aspettare per poter effettuare un test di gravidanza? Il ciclo quando dovrebbe arrivare? Solitamente ho un ciclo piuttosto breve (dai 22 ai 25gg) e prendendo il primolut credo che non lo farà arrivare prima della sospensione. Vi chiedo cortesemente di darmi qualche informazione in merito.
Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Appena termina l'assunzione del progestinico,che cura un eventuale insufficienza del corpo luteo,deve attender l' eventuale ritardo e sottoporsi ad un dosaggio delle beta HCG
In bocca al lupo!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gent. Dott. Blasi,
la ringrazio per le informazioni che mi ha fornito.
Avendo avuto sempre un ciclo breve (max 25gg) per me già il 26° potrebbe essere considerato un ritardo, senza contare la curiosità, generata dalla speranza, di poter riscontrare un test positivo.
Il primolut-nor potrebbe falsare eventuali risultati del test? E' consigliato aspettare oltre il 28° giorno? Sa è difficile aspettare, soprattutto quando ci si rende conto che i sintomi premestruali sembrano già evidenti.
La ringrazio, comunque, per la celere risposta e per il lavoro che svolgete aiutandoci a stare un po' più tranquille!

Cordialmente

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il progestinico non inficia il test di gravidanza!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Grazie....

[#5] dopo  
Utente
Gent. Dott. Blasi,
la disturbo nuovamente per una domanda.
negli ultimi 3 mesi ho avuto rispettivamente cicli di 24/22/25gg e in passato (quando non prendevo la pillola) avevo cicli di media di 24/25gg.
Oggi siamo al 27° dal precedente ciclo e presumibilmente (avendo fatto il gonasi 5000 il 22/4 alle 17.00) suppongo di essere al 14°po. Sono un po' nervosa perchè per me è insolito arrivare al 27° giorno senza tracce del ciclo. E' possibile che avendo assunto dal 18° x 8gg il primolut il ciclo si sia allungato? Mi hanno detto che solitamente il progesterone non fa questo effetto. Ritiene che un test di gravidanza fatto domani (se non arriva il ciclo) possa essere attendibile? Non ce la faccio più ad aspettare!!!!
Grazie mille....

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esattamente il contrario il progestinico allunga il ciclo e lo rende meno abbondante.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
Gent. Dott. Blasi,
al 2° giorno di ritardo ho fatto le beta che erano 176.1 e le ho ripetute oggi 5° giorno di ritardo ed erano 701. La gine da cui sono in cura ha detto che sono ottimi valori. Le analisi vanno ripetute lunedì.

Grazie per i vostri preziosi consigli.


[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In bocca al lupo!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI