Utente 697XXX
Gentile dottore
sono alla 18+4 settimana di gravidanza e da una 15 giorni ogni giorno mi si indurisce la pancia, a volte in basso oppure ai lati.
Premetto che questo mi succede stranamente anche quando ci metto sopra le mani e poi avverto i movimenti del bimbo; avvverto anche dolore dietro i reni come quando mi doveva venire il ciclo, e quindi quando la pancia si induisce.
20 giorni fa ho fatto anche l'amniocentesi.
Ho fatto presente questo alla ginecologa e tutte le volte in cui mi ha visita oppure fatto l'ecografia non ha rilevato l'utero contratto ma tutto nella norma; per precauzione sono andata anche al pronto soccorso ma mi hanno riferito che tutto è nella norma.
ma la mia ansia comunque è sempre presente.
Da cosa puo' dipendere dalle contrazioni?? di gia??
In piu' mi hanno detto che ho la placenta bassa e che non è nulla di preoccupante ma cosa significa?
Grazie per la risposta in anticipo
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I movimenti fetali generano piccole contrazioni(indurimenti)uterine,non deve preoccuparsi.
La placenta bassa non genera contrazioni o dolori tranquilla.
In bocca al lupo!
PS potrebbe assumere del MAGNESIO che normalizza in maniera fisiologica la contrattilità uterina.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 697XXX

Gentile dottore
innanzitutto volevo ringraziarla per la riposta...
volevo far leggere i risultati dei tamponi vaginali che ho ritirato proprio oggi per sapere cosa ne pensa:

- ricerca gardnerella vaginalis negativa
- tampone cervicale per clamidia negativo
- tampone vaginale
Lattobacilli presenti

Streptococco beta emolitico assente
Miceti assenti
Altri Patogeni assenti


tampone cervicale per micoplasma
mycoplasma hominis: negativa la ricerca di micoplasma
hominis ed ureaplasma urealyticum


esame microscopico del secreto vaginale:
rari leucociti. Lattobacilli. Numerose cellule di sfaldamento. Negativa la ricerca di micoplasma hominis ed ureaplasma urealitycum


cosa vuol dire numerose cellule di sfaldamento? E lattobacilli? Mi devo preoccupare? Devo fare una cura?? Grazie per la sua cortese risposta.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Tutto FISIOLOGICO!
Nulla di PATOLOGICO!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 697XXX

Gentile Dottore
Mi scusi se ancora chiedo un suo parere.
Volevo avere u suo parere sulle misure della mia bimba sono alla 22 + o settimana proprio oggi e la morfologica l’ho fatta lunedi’ 26 luglio.

Diametro biparetiale 53 mm
Diametro frontoccipitale 68 mm
Circonferenza cranica 190 mm
Circonferenza addominale 174 mm
Femore 37 mm
Omero 35 mm
Circonferenza cranica/circonferenza addominale 1,09 percentile 12
Placenta posteriore grado I
Liquido amniotico normale

Il ginecologo mi ha detto che i valore sono nella norma seppur alcuni sopra la media cosa significa??? che è troppo grande??

Oggi poi ho fatto la visita ginecologica e mi ha detto che ho il collo dell’utero chiuso ma un po’ morbido rispetto al normale, mi ha chiesto se ho avuto mal di pancia o di schiena.
Io in effetti sto seduta tutto il giorno in ufficio e spesso sento indurire la pancia e movimenti della bimba, spesso mi sento gonfia ai lati della pancia tipo gonfiore intestinale, e vado anche molto male al bagno alterno giorni di stitichezza a giorni di colite con diarrea e aria..devo dedurre che invece sono contrazioni?
La ginecologa mi ha detto che da settembre è meglio se sto a casa anziche’ andare tutti i giorni al lavoro, quello che volevo sapere è a quali rischi vado incontro con un collo dell’utero un po’ piu’ morbido.
Ho un ‘ ansia di partorire prima, e premetto che questa è la terza gravidanza la seconda purtroppo è andata male.
Grazie per la risposta e per la pazienza

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Forse per prevenire una minaccia d'aborto/parto prematuro!
In bocca al lupo!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 697XXX

gentile dottore,
alla fine, venerdi' sera sono andata al pronto soccorso perche' non ero affatto tranquilla.
La ginecologa mi ha fatto l'ecografia emi ha detto che è tutto ok per la bimba e in piu' dalla visita è risultato che l'utero è chiuso anche se un po' svasato e questo dipende anche dal fatto che nn sono alla prima gravidanza.
I dolori che avvertivo ai fianchi sono di tipo intestinale infatti come mi ha visitato mi ha chiesto se andavo di corpo o meno e mi ha prescritto oltre al mag2 anche uno sciroppo mi sembra si chiami il levolax.
questa è la mia ultima settimana di lavoro dopo di che andro' in maternita' anticipata spero solo di non partorire prima anche se lei per ora mi ha detto di no, mi ha misurato il collo dell'utero e la cervice uterina.
Non mi ha detto pero' quello che posso o non posso fare secondo lei è meglio che mi leghi al letto?
Grazie sempre per la sua cortese disponibilta'

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è il caso d "legarsi al letto" ma neanche di correre la "Maratona di NewYork",non deve eccedere in modo tale da arrivare almeno alla 36/37^ settimana e non parlare di parto pretermine ma di parto a termine.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente 697XXX

grazie dottore
seguiro' il suo consiglio...e speriamo bene.

[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
BUON FERRAGOSTO
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente 697XXX

mi scusi dottore se la disturbo ancora, ma le puncicate che sento ogni tanto in fondo all'utero, possono dipendere dall'utero morbido/svasato?
io ho problemi intestinali, li ho sempre avuti e ho letto per caso su internet, che le malattie infiammatorie intestinali o morbo di chron possono provocare minacce d' aborto...sono molto in ansia..

[#11] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Adesso sta correndo molto con la fantasia...si fermi un pò e pensi al prossimo bellissimo evento:la NASCITA DI SUO FIGLIO!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente 697XXX

salve dottore
chiedo ancora un suo consulto.
il 26 agosto ho fatto la mini curva glicemica su 50 gr di glucosio, la glicemia di partenza era 84 e dopo un 'ora 153 tali valori rientravano nel range accanto.
la mia ginecologa pero' mi ha detto che il valore 153 in gravidanza è un po' alto perche' dovrebbe essere 140 quindi mi ha dato una dieta di zuccheri.
premetto che quando ho fatto la mini curva mangiavo moltissimi gelati, praticamente tutti i giorni oltre a qualche pezzetto di cioccolato tutto questo puo' aver influito?
in ogni caso domani la ripetero' per tranqullita' ma se i valori fossero alti che cosa dovrei fare? basta solo la dieta?
la ringrazio per la cortese attenzione

[#13] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con la dieta potrà risolvere il problema magari monitorando la Hb glicosilata nel sangue.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#14] dopo  
Utente 697XXX

salve dottore
ho ritirato gli ewsiti della minicurva e anche stavolta su 50 gr di glucosio ho 83 di base e dopo un'ora 154 e non ho toccato dolci.
la ginecologa mi ha detto che posso proseguire la dieta e fare degli stick a domicilio per controllo della glicemia.
io pero' non sono tranquilla e vorrei farela curva glicemica completa sono ancora in tempo oggi sono alla 30+2 settimana?
dall'analisi fatta vicino al valore 154 c'era lo scaglione 120/250 sembrerebbe rientrarci allora perche' è alterato come valore?
in piu' dalla visita dell'8 settembre la mia bimba pesava 1.400 kg e la gine mi ha detto che è cicciottella puo' dipendere da qusto valore alterato?
a che valori si parla di diabete gestazionale?
mi scusi per le troppe domande ma si capisce che sono molto in ansia..
grazie ancora per la sua cortese disponibilita'

[#15] dopo  
Utente 697XXX

buongiorno dottore
sono arrivata alla 38+0 e domani entro in ospedale per il cesareo programmato che avro' venerdi'..inutile dirle che sono molto spaventata anche perche' l'ultimo cesareo l'ho avuto ad agosto 2009.
ieri ho fatto il monitoraggio mi hanno detto tutto ok..ho solo un dubbio 3 gg prima il mio liquido era di 14 non ricordo la scala di misura mentre ieri era di 10, cosa significa? loro mi hanno detto che tanto orami sto per partorire ma volevo sapere se è normale la riduzione anche perche' in questi giorni sento i movimenti della bambina fortissimi e delle volte non riesco neanche a camminare per il forte peso che sento verso il basso...
grazie di tutto e per le sue consulenze di questa gravidanza cosi' travagliata..se vuole le faro' sapere come è andata.
saluti

[#16] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Normale la riduzione fisiologica del liquido AMNIOTICO!
In bocca al lupo!
Sono in attesa di buone notizie e della bomboniera!(SCHERZO!)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#17] dopo  
Utente 697XXX

gentile dottore
Giulia è nata con cesareo il 19/11 alle 10.37.
Grazie di cuore per avermi supportato e ne approfitto per chiedrle un ultimo consulto poi non la disturbero' piu'.
Volevo sapere quanto durano le perdite post parto cesareo..io le ho avute quando prendevo il methergin, che ho preso fino a 4 giorni fa ..poi sono sparite se non qualche lochiazione chiara.
Ieri sera invece siccome non riuscivo ada andare in bagno per la stitichezza, perche' sto prendendo il ferro, nello sforzo, ho sentito scendere il flusso e mi sono spaventata perche' era rosso.
Poi piu' niente, ora ho paura di andare in bagno per lo sforzo ma è normale avere ancora il sangue?
premetto che sto prendendo da due giorni l'antibiotico agumentin perche' ho la tracheite e raffreddore.
se mi da l'indirizzo con vero piacere le invio la bomboniera...
un grande saluto

[#18] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
AUGURONI!!!!!!!!
Forse conviene assumere ancora METHERGIN
Prenda il mio cell dal mio profilo di MEDICITALIA!
Nuovamenete AUGURI ...anche di un FELICE NATALE!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#19] dopo  
Utente 697XXX

salve dottore
la gine miha detto che per 30/40 gg sono normali, ora sono di meno e piu' o meno rosse scure a volte anche marroncine, speriamo bene.
ora ho un altro dubbio scusi la mia ipocondria, ma tre gg fa sono uscita con mia figlia al mercato e ho sollevato dei pesi, ovvero un carrello pieno di spesa, oltre a mia figlia di due anni e mezzo che pesa 13 kg, e il giorno dopo fino ad oggi ogni tanto avverto dolore sulla parte destra della pancia, secondo lei ho combinato qualche guaio dentro?
ho controllato la ferita e ho notato che sulla parte destra esce un figlio di plastica chiaro, ma quel punto si riassorbe da solo? perche' da dove esce è un po' arrossato..il dolore che avverto è tipo muscolare e si irradia fino al fianco all'inizio credevo fosse il colon dato che ci soffro ma poi ho pensato a questo sforzo, poi ho un po' di febbre 37.5 e dolori muscolari con tosse, credo che la febbre dipensa dalla tracheite che ho avuto oppure devo pensare al punto di sutura infetto?
mi scusi per le mie innumerevoli domande e per la mia apprensione ma vorrei tornare in forma ma sembra che non ci riesca..