Utente
Mia figlia di 6 anni, dopo qualche giorno di mal di pancia (con feci molli con muco), ha contratto una vaginite. Eseguiti esame delle feci e scotch test: negativi. Tampone vaginale: discreto enterococco. Dall'antibiogramma il batterio risulta sensibile solo all'amoxacillina+acido claulanico e alla piperacillina. Purtroppo, in passato, la bambina con l'amoxacillina ha vuto una grave crisi allergica. Ora (dopo dieci giorni) sta un po’ meglio, le feci sembrano normali, ma lei lamenta ancora dolori alla pancia. Il muco vaginale (prima rossastro, ora giallino) è diminuito, ma c’è ancora. Come posso curarla? Si può trattare solo localmente? Corre dei rischi a non prendere l'antibiotico? Grazie

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le infiammazioni vaginali sono molto frequenti nell'infanzia, soprattutto da germi intestinali.
Per quali antibiotici è stata testata la sensibilità?
Eventualmente si può fare la sola terapia locale (ad esempio con meclon crema per 6-7 giorni), introducendo la crema all'imbocco della vagina, subito dietro l'imene, con una siringa con collegato un cateterino (ovviamente al posto dell'ago). Associerei anche un integratore di lattobacilli da prendere per bocca.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Alla voce "germi isolati" compare la dicitura "discreto enterococco". Il laboratorio analisi mi ha detto che, in una scala di valori da 1 a 4, la parola discreto si riferisce ad un valore 2.
Dall'antibiogramma il batterio risulta resistente a: ampicillina, eritromicina, ceftriaxone, ceftazimine, minocillina, cefaclor, co-trimoxazolo, gentamicina, cefamandolo, penicillina, aztromicina, claritromicina e roxitamicina. Risulta invece sensibile a piperacillina e acido claulanico+amoxicillina.
La bambina ha avuto gravi crisi allergiche con Augmentin e Zimox.

La ringrazio in anticipo.

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La soluzione non è semplicissima, proprio per le molteplici resistenze. Consulti la sua pediatra per avere indicazioni su un altro ulteriore antibiotico che potrebbe essere usato (ovviamente escluse le penicilline, a cui la bimba è allergica), e eventualmente decidete insieme per la sola terapia locale.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
La bambina ha rifatto il tampone vaginale dopo due giorni (mi avevano detto che poteva essere fasalto dal fatto che avevo usato Eosina come disinfettante). Ora risulta positiva a stafilococco aureus ed escherichia coli. Come può essere? E l'enterococco che fine ha fatto?
Esternamente la bambina sembra guarita. Non ha più mal di pancia e non ci sono secrezioni sulle mutandine.
Che devo fare?

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sono tutti germi intestinali, usi un integratore di lattobacilli per bocca, tipo dicoflor, e se clinicamente non ci sono sintomi non tratterei. Al limite la lavi esternamente con le lavande meclon 1000 per 5-6 giorni, e ripeta un tampone a settembre.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente
Grazie di tutto.

[#7]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
di niente! Mi faccia sapere poi come sta la bimba, se vuole.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi