Utente
Buonasera,spero di non recare disturbo e di poter avere una delucidazione riguardo ad una situazione che mi sta assillando.
Sto assumendo la pillola yasminelle da più di un anno, da poco ho saputo che nonostante si assuma la pillola si può rimanere incinta e che l'emoraggia da sospensione può comunque venire.
Ora volevo chiedere e vi chiedo se possibile di rispondere a tutte le mie domande, l'emoraggia, in caso di gravidanza è di colore e di quantità differente da quella normale?Può durare gli stessi giorni di una normale emoraggia oppure ha una durata differente?Ed inoltre ho letto che può comparire il primo mese, ma anche negli altri seguenti mesi vi può essere la comparsa?
Volevo aggiungere che, nonostante prenda questo contraccettivo, ho paura di restare incinta e quindi preferisco che il mio ragazzo non mi eiaculi all'interno.
Volevo sapere, anche se si sono fatte dimenticanze oppure vi è una leggera interazione con altri medicinali, anche la fuori-uscita del liquido pre-eiaculatorio può portare alla gravidanza, nonostante vi sia in ogni caso l'effetto della pillola, se ben ridotto?
Vi chiedo ciò specialmente per il fatto che questa settimana ho avuto il ciclo e, dato che inizia sempre di martedì, deve finire entro domenica-lunedì.
Questa volta è finito di lunedì e le perdite marroncine non si sono + verificate intorno al tardo pomeriggio. Mi sorgono dei dubbi però, dato che i dolori mestruali li avevo sempre avuti, anche con la pillola, ma dopo i primi tre giorni mi scomparivano. Questa volta sono presenti anche se è finita la mestruazione e in più ho anche avuto un episodio di vomito ieri sera, ma sempre dopo le 4 ore di assunzione. Ciò forse può essere dovuto ad un colpo di freddo, perchè due ore prima avevo avuto un episodio di diarrea con mal di pancia, ma questi dolori mestruali mi preoccupano e avendo vomitato, tutto ciò mi fa pensare ad una possibile gravidanza. L'ultimo rapporto, non completo, che ho avuto risale a due sabati fa, ma ho tanta paura dopo aver letto testimonianze di ragaze che hanno avuto, anche se incinte, l'emoraggia da sospensione. Questo mese non dovrei aver commesso nessun errore di assunzione, ho avuto episodi di diarrea, ma mi sono sempre assicurata che avvenissero dopo le 4 ore di assunzione e, prima di prendere medicinali, mi assicuravo, anche tramite internet, che non interagissero con l'effetto contraccettivo...
Vi prego di rispondere, se possibile a tutte le domande.
Ringrazio infinitamente delle eventuali risposte.
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
16% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente

rispondo alle sue domande:
1)una corretta assunzione della pillola garantisce la contraccezione
2)la emorragia da minaccia d'aborto in corso di assunzione non corretta della pillola ha caratteristiche diverse dalla perdita ematica da sospensione.La gravidanza inoltre si associa a altri sintomi quali la tensione mammaria.
3)Prenda in maniera CORRETTA la pillola e si fidi di questo metodo
4)la non corretta assunzione o la possibile interferenza con "pochi"farmaci può non renderla sicura
5)i dolori sono forse da riferire a disturbi colitici

6)sia più serena!!
Saluti
Dr. Giampietro Gubbini

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente della risposta.
L'emoraggia ha detto che si presenta diversa, ma come?Nel colore?nella consistenza?nella durata?
Ed inoltre, potrebbe presentarsi il primo mese, ma non altri mesi giusto?
Grazie infinite di prestarmi attenzione.

[#3]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
16% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
La perdita ematica ha caratteristiche diverse per quanto riguarda ..il colore..l'odore...quantità e durata rispetto alla mestruazione.
Può verificarsi eccezionalmente durante il primo mese quando ancora la pillola non è entrata...a regime
Dr. Giampietro Gubbini

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio, per colore intende che si presenta con macchie marroncine per esempio?e per odore intende sgradevole?o in che senso?e per durata intende un giorno solo per esempio?
Le scrivo ciò perchè ho letto la testimonianza di una ragazza che, in seguito a 6 mesi di assunzione della pillola, le è comparsa la emorragia da sospensione (ora non sono a conoscenza se era diversa dalle solite emorragie) il primo mese di gravidanza.
Se quindi si rimane incinte, con la pillola la emorragia può comparire solo il primo mese di gestazione o potrebbe verificarsi anche per più mesi di seguito?
Ringrazio infinitamente.

[#5] dopo  
Utente
Se le è possibile, la ringrazio per una eventuale risposta.
Cordiali saluti

[#6]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
16% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente
non consideri l'evento gravidanza e pillola un fatto così frequente ! sono situazioni estremamente rare e sempre legate a un fattore specifico per quel singolo caso (...non corretta assunzione della pillola).
Continui quindi a assumere l'E/P con tranquillità!
Dr. Giampietro Gubbini

[#7] dopo  
Utente
Concordo con quello che ha detto, ma se può rispondere alle domande che le ho posto mi farebbe una cortesia, in questo modo non la disturbo più.
Almeno per regolarmi nell'eventuale caso vi fossero errori di assunzione prossimamente.
La prego però di rispondere a tutte le domande.

[#8]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
16% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile utente
pensavo di averle già risposto in maniera adeguata a quanto poteva essere per lei motivo di ansia.Mi dispiace non avere ottenuto ciò.
Saluti
Dr. Giampietro Gubbini

[#9] dopo  
Utente
Si dottore, lei ha risposto alle domande che le avevo posto, ma in seguito le ho fatto altre domande, gliele riporto qui di seguito:
per colore intende che si presenta con macchie marroncine per esempio?e per odore intende sgradevole?o in che senso?e per durata intende un giorno solo per esempio?
Le scrivo ciò perchè ho letto la testimonianza di una ragazza che, in seguito a 6 mesi di assunzione della pillola, le è comparsa la emorragia da sospensione (ora non sono a conoscenza se era diversa dalle solite emorragie) il primo mese di gravidanza.
Se quindi si rimane incinte, con la pillola la emorragia può comparire solo il primo mese di gestazione o potrebbe verificarsi anche per più mesi di seguito?
Ecco sono queste le domande a cui vorrei che lei mi rispondesse...se non sa rispondere me lo dica subito e così evito continuamente di disturbarla.

[#10]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
16% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
....mi dispiace non sono un supermercato a cui ci si presenta con l'elenco della spesa!
Cordiali saluti
Dr. Giampietro Gubbini

[#11] dopo  
Utente
Buonasera...dottore, non l'ho presa per un supermercato e mi spiace che questa stia diventando una discussione.
Non volevo offenderla e se l'ho fatto le chiedo scusa, volevo semplicemente sapere ulteriori informazioni.
Questo anche perchè noi pazienti abbiamo mille dubbi, potranno sembrare banali per chi ne sa di più, ma una rassicurazione, da parte di qualcuno che, come lei, sa fare il suo lavoro vorrebbe avere.
Ripeto mi spiace se le ho recato offesa, ma se possibile vorrei che mi rispondesse.
Cordiali saluti.

[#12]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
16% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Carissima....nessun problema!!Nel mio ripetuto messagio volevo tranquilizzarla che una corretta assunzione della pillola garantisce un ottimo effetto contraccettivo per cui si fidi ad avere un rapporto sessuale completo con il suo ragazzo.Nel caso che l'assunzione della pillola si dovesse rendere difficile per continue dimenticanze perchè non pensare all'anello vaginale (Nuvarig) che è più facile da gestire?In riferimento alla presunta gravidanza riferita ( ? )durante l'assunzione ( non corretta )della pillola ,certamente erano presenti segnali quali la persistente tensione al seno...perdite ematiche di colore scuro...scarse e irregolari....mancanza del flusso durante i 7 giorni di sospensione che avrebbero dovuto fare sospettare una possibile gravidanza.
Saluti
Dr. Giampietro Gubbini

[#13] dopo  
Utente
La ringrazio dottore e scusi ancora se quello che avevo scritto poteva sembrare un'offesa nei suo confronti.
Mi sto rendendo sempre più conto che l'italiano ha mille e più significati e bisogna stare attenti a come lo si parla.
Grazie infinite.
Cordiali saluti.

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi se la disturbo nuovamente.
Volevo sapere:
la candida ha un periodo di incubazione che va dai 4 agli 8 giorni circa giusto?Durante questo periodo si è contagiosi?oppure si è contagiosi un giorno o due giorni prima della manifestazione di questo fungo?
Come per esempio la varicella, che ha un periodo di incubazione che va dalle 2 alle 3 settimane, ma si è contagiosi in questo periodo i due giorni che precedono la comparsa delle macchioline.
Inoltre la tachipirina e l'antistaminico possono dare risultati sfalsati nei tamponi vaginali, oppure solo gli antimicotici e gli antibiotici possono alterare i risultati?
Ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti.