Utente
Salve,

Sono alla mia prima gravidanza (faccio 29 anni tra pochi mesi) e sono incinta di 17+3 SA.

Ultimamente per delle contrazioni ho fatto piu' visite, una a fine Aprile, una a inizio Maggio ed una ieri.

Nelle prime due era tutto a posto, placenta alta, bimbo tutto ok. Mi hanno detto che l'utero e' in fase di espansione e quindi un po' di contrazioni e dolori possono essere normali.

Ieri effettuo un ulteriore visita di controllo ed il mio ginecologo mi ha detto che ho "la placenta un po' bassa" e che il bimbo e' messo in una posizione un po' scomoda e compressa perche' forse gli da' fastidio. Aggiunge di non preoccuparmi, che la placenta secondo lui salira'. Mi chiede se ho avuto mai sanguinamenti ed io ho risposto di no. Preoccupata gli chiedo se e' grave e lui mi dice che assolutamente no e addirittura mi fa il certificato per l'attivita' in piscina. Mi chiede pero' di tornare tra due settimane.

E' normale che nel giro di 10 giorni la placenta da alta diventi bassa? A cosa puo' essere dovuto? Posso stare tranquilla e fare una vita normale o devo stare a riposo, evitare sport, rapporti, etc etc?

Sto cercando di stare serena anche per evitare contrazioni ed il fatto che il bambino stia bene mi rende sicuramente contenta, ma mi sono fatta prendere dai dubbi e un po' di paura.

Grazie per il vostro aiuto.

[#1]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
0% attualità
20% socialità
AVERSA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
La placenta bassa alla sua epoca gestazionale è un rilievo frequente che non deve destare preoccupazioni. La localizzazione definitiva della placenta si ha solo nel terzo trimestre, quindi stia pure tranquilla.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore,

Quindi posso continuare un'attivita' sportiva, passeggiare, prendere l'aereo, etc (ovviamente senza sforzi!)?

Buona giornata!

[#3]  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
0% attualità
20% socialità
AVERSA (CE)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Certo, può proseguire tutte le normali attività.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Responsabile U.O. Ginecologia e Ostetricia
Clinica Mediterranea - Napoli