Utente 217XXX
Ieri ho fatto un'ecografia transvaginale per un problema di spotting premestruale e mi hanno riscontrato un endometrio ispessito che misura 31 mm. Vorrei sapere quali sono le dimensioni normali di un endometrio e poi mi hanno detto di fare una isteroscopia. Ho già prenotato l'esame, ma ho paura. Mi hanno detto che potrebbe causarmi nausea e non ho capito se viene effettuato in anestesia oppure no. E' doloroso?
E poi vorrei sapere che tipo di esito potrebbe avere questo esame. Mi hanno detto che forse è un polipo, ma il medico, non so se volesse rassicurarmi o se lo pensasse davvero, riteneva che l'eventualità di un polipo fosse poco probabile. Mi ha detto che l'ispessimento endometriale può essere dovuto ad un'eccessiva presenza di ormoni, che spiegherebbe anche le mie mestruazioni abbondanti. E' vero?

[#1] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Lo spessore max endometriale in fase progestinica premestruale puo' arrivare a 14-15 mm circa.
L'isteroscopia non dovrebbe essere dolorosa se ben eseguita, la necessità di ricorrere alla sedazione dipende dal centro in cui la esegue (di solito non occorre anestesia)
Potrebbe trattarsi di un iperstimolo estrogenico, ma questo si vedrà con l'esito dell'esame.
Ne riposti il referto
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente 217XXX

La ringrazio per la risposta. l'isteroscopia è prevista per il 12 ottobre, ma nel caso in cui dovesse trattarsi di un polipo, l'asportazione avverrebbe di nuovo tramite isteroscopia?
E se invece la causa dell'ispessimento dovesse essere un iperstimolo estrogenico, come si dovrebbe curare? Con la pillola anticoncezionale o occorre un altro tipo di farmaco?

[#3] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lì'asportazione del polipo puo' avvenire con resezione isteroscopica in anestesia.
L'iperstimolo estrogenico dovrà essere valutato attentamente eventualmente trattato con farmaci estroprogestinici. Riporti l'esito dell'isteroscopia
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#4] dopo  
Utente 217XXX

Mi sono sottoposta stamattina all'isteroscopia. Il medico ha prelevato del tessuto per procedere alla biopsia, ma mi ha detto che non dovrebbe essere un polipo. Nel caso in cui non si trattasse di un polipo, lui sarebbe del parere di non procedere oltre. ma io mi chiedo: allora mi tengo questo ispessimento dell'endometrio? Mi sembra che non sia una cosa da poco, il valore mi pare abbastanza alterato... lei cosa mi suggerisce?

[#5] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dipende dall'esito dell'esame della biopsia. se si tratta di semplice iperstimolo, basterà seguire una terapia medica
Ne riporti l'esito
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#6] dopo  
Utente 217XXX

Gentile dottore le chiedo un altro parere. Ho fatto l'isteroscopia mercoledì, ma continuo ad avere perdite di sangue che anzichè diminuire aumentano col passare dei giorni. adesso è come se avessi le mestruazioni. Sono preoccupata, anche perchè ho già avuto il ciclo per questo mese. Mi hanno detto che delle piccole perdite di sangue sono normali, ma così mi sembra eccessivo, soprattutto perchè non vanno scemando, ma al contrario aumentano!
E' meglio che mi faccia visitare da qualcuno?