Utente 223XXX
Buongiorno,
da quasi un anno stiamo cercando una gravidanza. In giugno 2011 sono rimasta incinta, ma purtroppo alla 6 settimana ho avuto un aborto spontaneo completo. Il mio ginecologo dice non dovrei avere alcun problema in quanto sono comunque rimasta gravida. Per stare tranquilla, visto anche la mia età mi sono fatta prescrivere esami ormonali per avere la certezza che tutto funzioni bene.
Ho 36 anni, cicli regolari durata 27-29 giorni. Una particolarità recente: da 2 cicli, subito dopo ovulazione ho il seno molto dolente e questo mio disaggio cede all’arrivo delle mestruazioni. Prima, per tutta la mia vita questo fenomeno si verificava 4-5 giorno prima delle mestruazioni.
Riporto sotto i referti dei dosaggi ormonali (UM 20/12/2011).
23/12/2011 –data del primo esame – 4 giorno del ciclo
FSH – 9,8 mu.i/ml ( dato che mi preoccupa un po’)
LH – 4.2 mu.i/ml
TSH – 0.64 microu/mL
10/01/2012 – data del secondo esame – 21 giorno del ciclo
Progesterone – 8.80 ng/mL (0.75-17.8)
Prolattina – 360 micro i.u./ml (98-784)
17 beta estradiolo – 126 pg/ml (30-200)

Visto la Vostra professionalità e disponibilità con la quale rispondete alle domande, chiedo gentilmente un parere di quanto sopra.
Ringraziando porgo i miei più cordiali saluti
Agnese

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Nessuna paura per l'FSH (sarebbe stato più "preoccupante" con valori superiori alle 10 mUI/ml). I valori riportati sono nella norma.

Provi ad avere rapporti completi a giorni alterni dal 12° giorno del ciclo (arrivandoci con una astinenza di 4 - 5 giorni) fino al 18°, asumendo, nel contempo, fin d'ora, un preparato a base di acido folico ed inositolo.

Provi per almeno 4 - 6 cicli e....in BOCCA AL LUPO!!!!!
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 223XXX

Dottore La ringrazio Tantissimo! Ho le lacrime negli occhi: mi ha tranquilizzato veramente. Ma secondo Lei anche il progesterone va bene?
Acido folico lo assumo regolarmente da qualche mese. Mi sono però dimenticata di riportare un dato, credo abbastanza importante: ho un mioma uterino sottosieroso (anteriore) abbastanza grande: circa 5 cm. 2 ginecologi ai quali mi ero rivolta, mi hanno confemato che il mio fibroma direttamente non crea problemi per quanto riguarda il concepimento e di provare a rimanere incinta visto la mia età (36). Lei cosa ne pensa?

Grazie
cordiali saluti
Agnese

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Sig.ra Agnese
Sì: il Progesterone è nella norma. L'acido folico cui facevo riferimento dovrebbe essere associato all'INOSITOLO (ci sono diversi preparati in giro).
Confermo: un mioma sottosieroso, anche se di 5 cm non interferisce direttamente con l'attecchimento e lo sviluppo della gravidanza anche se, personalmente, vedrei di buon occhio una sua asportazione per via Laparoscopica in fase pre-concezionale.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 223XXX

Buongiorno Dottor Santoro.
La ringrazio, molto per la Sua risposta.

Per quanto riguarda il mio fibroma, purtroppo la laparoscopia ( nonostante la mia richiesta) non è stata presa in considerazione dai 2 ginecologi che mi hanno visitato. Entrambi hanno detto, che se desideravo procedere con l’asportazione sarebbe più indicata la laparotomia = apertura dell’addome = tempi di attesa più lunghi per un ev gravidanza. A questo punto ho deciso di cercare una gravidanza da subito e spero tanto di darLe presto le buone notizie a proposito.
La ringrazio per i Suo preziosi consigli.
Cordiali saluti
Agnese

[#5] dopo  
Utente 223XXX

Buonasera Dottore, La disturbo ancora una volta per una cosa abbastanza urgente.
Oggi ho fatto il test di gravidanza e risulta POSITIVO. Sono molto contenta ma nello stesso tempo un po' preoccupata visto livello del progesterone.
Ripilogando ( per non farLe rileggere tutto). UM: 20/12/2011, progesterone al 21giorno era 8,8 ng/ml.
Cosa posso fare? Ho tanta paura di vivere nuovamente esperienza dell'aborto....
Devo affidare il tutto al mio organismo o posso fare qualcosa per aiutare un po la natura.....???

Grazie mille in anticipo.

Cordiali saluti
Agnese

[#6]  
Prof. Claudio Manna

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Cara Signora, benchè i valori del Progesterone non ci indichino con certezza che sono troppo bassi le consiglierei di assumere del progesterone quotidianamente. Ci sono preparati, per os o per via vaginale e ne può assumere almeno 200 mg al giorno. Questo lo può fare per alcune settimane.Continui con il monitoraggio della beta HCG e poi con l'ecografia se la beta ha superato le 1000 unità. In bocca al lupo!
Prof. Claudio Manna
Ginecologo specialista Infertilità

[#7]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Da numerosi studi sull'argomento, il limite minimo cui corrispondere un supplemento di Progesterone quale terapia è di 5 ng/ml. I suoi livelli, quindi, sono al di sopra di tale soglia di "pericolo".
Inoltre, non è buona regola supportare con Progesterone dall'esterno una gravidanza iniziale in fase pre-visualizzazione del sacco amniocoriale in utero tramite eco vaginale, dal momento che una supplementazione troppo precoce, quando cioè l'uovo fecondato è ancora in transito lungo il canale tubarico, può ridurre l'attività contrattile della muscolatura della salpinge, creando i presupposti per un rallentamento del trasnito stesso che, in ultima analisi, può predisposrre ad un attecchimento in sede anomala della blastocisti, prima, cioè, che questa sia giunta all'interno della cavità uterina.
Per questi motivi, attenderei che le beta HCG giungano almeno ad 800 - 1000 mUI/ml per eseguire la prima eco vaginale e solo ed esclusivamente a sacco evidente, attenderei il giudizio del Collega curante in merito ad eventuali terapie di supporto.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#8] dopo  
Utente 223XXX

Egregio Dott. Santoro,
Egrergio Prof. Manna
Vi ringrazio di cuore per i Vostri consigli: siete veramente carini, professionali e rapidissimi.
Quindi se il mio progesterone, non è disastroso ( come pensavo) mi conviene monitorare le beta e poi mi farò vedere dal mio ginecologo.
Ancora una volta: GRAZIE.
Cordiali saluti
Agnese

[#9] dopo  
Utente 223XXX

Buonasera Dottore,
approfitto ancora un volta della Sua cortesia, anche perché sono molto felice:
oggi ho fatto le beta e il progesterone. Le beta sono a 1500 invece il progesterone 22,50 ng/mL.
Ora non mi resta che vedere il mio ginecologo. Ma secondo Lei, visto i miei valori, dovrei farlo subito (UM 20/12/2011) o magari meglio aspettare oltre la 6 settimana per poter vedere il battito?
Un caro saluto
Agnese

[#10]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Con questi valori, il battito cardiaco embrionale dovrebbe già essere visualizzato con l'eco vaginale.


Saluti ed auguri vivissimi.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#11] dopo  
Utente 223XXX

DAVVERO????? Ma veramente oggi sono esattamente 5 settimane. Secondo lei il progesterone va bene come valore? Ho provato trovare qualcosa in internet su come cresce progesterone in gravidanza, ma un po' difficile. C'è qualche "regola" ?
Lei sì che sa dare una bella energia subito di mattina! Grazie mille! A.

[#12]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Con un apparecchio ecografico ad alta risoluzione il battito cardiaco sarà già visibile con un embrione di 3,5 - 4 mm di lunghezza.

Provi e mi faccia sapere.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#13] dopo  
Utente 223XXX

Buonasera Dottore,
ecco gli ultimi aggiornamenti: ieri sono andata dal mio ginecologo. Ha visualizzato la cameretta, ma l’embrione non si è visto. Premetto che il mio medico (lo dice anche lui stesso) non ha proprio un macchinario di ultima generazione, e mi ha consigliato di farsi fare un ecografia come si deve verso la 8 settimana da un ecografista e poi se tutto va bene prenotare l’ecografia del primo trimestre.

Per quanto riguarda il progesterone, mi ha detto che lui personalmente non mi avrebbe dato nulla, perché per lui sono più importanti le beta e la loro corretta crescita. Ma per farmi stare più tranquilla mi ha prescritto progeffik 100 mg – 2 volte al giorno per via vaginale.

Parlando con lui mi sono però dimenticata di chiedere se i dolori tipo di quelli mestruali sono normali. Li avverto abbastanza spesso e sono esattamente così come mi dovesse arrivare il ciclo da un momento all’altro. Poi dolore passa … E’ normale che sia così? Mi scusi, ma ho tanta paura di rivivere la mia esperienza di luglio scorso ( aborto).

La ringrazio della Sua sempre accordatami (come per il resto a tutti quanti su questo fantastico forum)disponibilità e gentilezza. Mi perdoni se a volte mi capita qualche errore grammaticale, ma sono una straniera ( in Italia da 6 anni).
Buon weekend
Agnese


[#14]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Scrive benissimo, invece. Complimenti!!
Mettendo il Progeffik, i dolori scompariranno.
Mi sembra un pò troppo lungo il periodo di attesa prima della prossima ecografia. Ne faccia una dopo 7 - 8 giorni dall'ultima e vedrà l'embrione col battito sicuramente.



Saluti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#15] dopo  
Utente 223XXX

Buongiorno, grazie della Sua risposta,
Sì, con il Progeffik sto benissimo: non ha i crampi, ognitanto qualche dolorino ma veramente sopportabile.

Ecco i miei ultimi aggiornamenti:
- Ecografia fissata al 8/02/2012 ( sarò al 7+2) – Le farò sapere!

Nel frattempo (30/01/2012) ho fato esami di sangue/urine e ci sono alcuni valori un po’ fuori norma:
- Emoglobina: 11.9 g/100ml (valori di rif 12-17)
- Ematocrito: 35.5/100 ( valori di rif. 37-52)
- Cell. Monocitiche : 12/100 (valori di rif. 4-8)
- Cell. Neuttrofile perossidaso – positive: 49/100 (valori di rif. 50 – 70)
- Nelle urine sedimento citofluorimetrico: Leucociti: 82/uL (valori d rif. fino a 14)

Le beta: 13766 ( erano 1500 settimana scorsa)
Progesterone: 22 ng/mL (era 22.50 settimana scorsa)

Lei che ne pensa di questi valori?

Cordialità
Agnese

[#16]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Sono lievi modifiche degli esami compatibili in parte con la gravidanza.
Le confermo che vedrà embirione e battito il giorno 8.02.2012.
Il progesterone è del tutto normale.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#17] dopo  
Utente 223XXX

Grazie mille!
Non vedo l'ora di scriverLe allora giovedì prossimo!
Le auguro un buon weekend.
Agnese

[#18] dopo  
Utente 223XXX

Buongiorno Dottore!

Ieri ho fatto ecografia ( Epoca gest. 7.2) di cui l’esito è molto sintetico e dice:
- Battito presente
- CRL 9.7 mm
- Placenta: diffusa
- Liquido amniotico: regolare.
- Ovaie nella norma. Corpo luteo gravidico a dx
Penso sia tutto ok, vero?

Ieri ho prenotato la transfluenza nucale per il 08.03.2012 ( sarò al 11.2). Secondo Lei, se il risultato del bitest dovesse essere poco ottimistico, sarò ancora in tempo per la villocentesi?

Cordialità
Agnese

[#19]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La sua età rende consigliabile l'esecuzione di una amniocentesi genetica indipendentemente dal risultato del duo-test.
Può leggere il mio articolo su "Amniocentesi genetica: consigli per l'uso" su questo sito.
Il rischio scatta per le donne over 35.
Il duo-test e la traslucenza nucale fa bene, cmq a farli dal momento che una traslucenza anomala può testimoniare situazioni patologiche anche non cromosomiche da ricercare specificamente durante l'esecuzione dell'ecografia morfostruturale fra la 19ma e la 22ma settimana.


Saluti ed auguri.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#20] dopo  
Utente 223XXX

Buongiorno Dottore,
La ringrazio per la Sua risposta, che purtroppo mi ha fatto venire un po’ di dubbi …

Devo essere sincera, che da un lato sono molto preoccupata per gli esami invasivi, ma dall’altro lato mi darebbero la tranquillità e la serenità per tutta la gravidanza. Purtroppo c’è il rischio di aborto. Non sappiamo veramente cosa fare.

Personalmente ero più convinta per la villo, semplicemente perché è un esame abbastanza precoce e nel caso in cui avessi la certezza di una malattia cromosomica del bambino sarei ancora in temo ad abortire in ospedale. L’amniocentesi non me lo permette più …
Non so veramente cosa fare.

Cordialità
A.

[#21]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Cara signora
la villocentesi si associa ad una percentuale di abortività maggiore dell'amniocentesi.
Perciò, se è la paura dell'aborto legato alla metodica che La frena, la villo, sotto questo aspetto, è anche maggiormente pericolosa.


Saluti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#22] dopo  
Utente 223XXX

Grazie Dottore.
Sono comnque confusa ed indecisa...
Abbiamo deciso insieme con il mio compagno che prenderemo la decisione in base di risultato del bitest e TN.
Le farò sapere.
Un cordiale saluto
Agnese

[#23] dopo  
Utente 223XXX

Buongiorno Dottor Santoro,
dopo un mese mi faccio sentire in quanto ho delle novità che mi piacerebbe condividere con Lei:
Ho fatto il bitest e risultato è molto ottimistico:
rischio combinato T21- 1: 7.879,
rischio combinato T18 e T13 - 1: 20 000.
(NT:1.40 mm - MOM – 1.05
Beta HCG:22.76 iu/L – MOM 0.42,
PAPP-A: 1,0140iu/L – MOM 0.57).

Mi lascia un po’ perplessa risultato dell' ecografia (valore della TN), perché avendo un fibroma anteriore abbastanza grosso ( è cresciuto ancora ed ora misura 7 cm circa) la dottoressa ha avuto qualche difficolta di effettuare ecografia esterna e in più il bimbo non è stato molto collaborativo. Mi sono fidata di lei in quanto mi aveva detto che ha visto tutto quello che voleva vedere e aveva preso 2 misure della TN ( 1.2 e 1.4 mm), in più ha visto l’osso nasale… Le foto dell’ecografia non dicono nulla: c’è il fibroma che praticamente è sovrapposto al bimbo e oscura tutto.
Comunque visto il risultato finale ho abbandonato idea della villocentesi. Per il 6/04/2012 ( sarò a 15+3) ho fissato l’ecografia genetica e poi decideremo se fare l’amniocentesi o no.

Lei cosa ne pensa?

Un cordiale saluto
Agnese

[#24]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La poresenza del fibroma complica il tutto.
Il rischio calcolato esclude la possibilità dell'amniocentesi genetica, ma la sua età lo richiederebbe.
In questi casi la scelta dipende solo ed esclusivamente dal curante che dovrà ben soppesare i rischi legati alla preenza del fibroma ed i benefici derivanti dalla messa in atto della metodica diagnostica prenatale.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#25] dopo  
Utente 223XXX

Buonasera Dottore,
ho capito bene, che nel caso fosse da fare l’amniocentesi anche essa potrebbe essere complicata da eseguire causa mio fibroma?

Sono, o meglio, voglio essere fiduciosa che tutto andrà bene e questa volta sarà la volta buona e finirà a termine con un bel bimbo(a).
Un caro saluto
Agnese

[#26]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
IL fibroma darebbe fastidio maggiore se localizzato nell'area della puntura dell'ago, per l'esecuzione dell'esame.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#27] dopo  
Utente 223XXX

Buongiorno Dottore,
mi faccio sentire dopo quasi 3 mesi di silenzio, ma L’assicuro che seguo le Sue risposte (e anche quelle dei Suoi Collegi) sul questo forum.
Le scrivo perché ho appena ritirato i referti del mio ultimo prelievo del sangue e sono un po’ preoccupata:

Test di Coombs indiretto risulta positivo.

Attualmente sono alla 27+6. Non ho fatto né amnio ne villo centesi, un hanno fa ho avuto un aborto alla 6 settimana ( completo). Il mio gruppo di sangue è 0 RH+, mio compagno AB RH+…. Perché questo test ha risultato positivo? Qual è il rischio per mio bimbo? Cosa posso fare? Come posso verificare adesso che il bimbo sta bene?
La visita con il mio medico curante è fissata per il 10.07, ma vorrei sentire anche il Suo parere.

Cordiali saluti
Agnese

[#28] dopo  
Utente 223XXX

Gentile Dottor Santoro,
non La vedo da un po’ su questo forum: spero stia bene!
Un cordiale saluto
A.