Utente

Utente 81502
BUONA SERA IERI HO FATTO ISTEROSCOPIA VISTO CHE LA GINECOLOGA SOSPETTAVA PRESENZA DI POLIPO ENDOMETRIALE(DA ECOTRANSVAGINALE), DALL'ISTEROSCOPIA IL MEDICO MI HA DETTO CHE NON VIè UN POLIPO MA è COME SE TUTTO FOSSE UN POLIPO è CHE SI TRATTA DI IPERPLASIA è COME SE UN OVAIO SIA SEMPRE IN OVULAZIONE SENZA FERMARSI,MI HA FATTO COMUNQUE PRELIEVO PER BIOPSIA MA MI HA DETTO DI STARE TRANQUILLA IN QUANTO SI RISOLVE CON UNA CURA IO SONO UN PO PREOCCUPATA VISTO CHE ANCORA DEVO ASPETTARE 20 GIORNI X AVERE ESITO DELLA BIOPSIA CREDO CHE SE FOSSE STATO QUALCOSA DI BRUTTO SI SAREBBE VISTO NO?
VORREI UNA GRAVIDANZA IN FUTURO VISTO CHE MI SONO SPOSATA DA POCO E IL MEDICO MI HA DETTO CHE ANZI UNA GRAVIDANZA MI FAREBBE BENE
GRAZIE

[#1]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Cara signora,

ritengo che le parole tranquillizzanti del ginecologo che ha effettuato l'isteroscopia, siano indicative di un probabile problema di natura ormonale, risolvibile appunto con una terapia.

Per cui si rassereni in attesa del risultato dell'esame istologico.

Ci tenga aggiornati se vuole.

Un cordiale saluto
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#2] dopo  
Utente
grazie tante dott.ssa La informerò quando ritirato esito, speravo tanto che fosse lei a rispondermi ho letto tanto di lei
cordialità
e buon lavoro

[#3]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Grazie e attendo sue notizie allora.

Buona giornata!
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#4] dopo  
Utente
buon giorno dottoressa finalmente ho ritirato esito biopsia endometriale:iperplasia semplice polipoide dell'endometrio corporeo,con carattere metrorragico moderato, chiaramente è un esito confortante finalmente sono un po + tranquilla e volevo sapere cosa ne pensa Lei
grazie

[#5]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Le confermo che può stare tranquilla.

Consulti anche il suo ginecologo per valutare se è necessario fare un'eventuale terapia.

Un caro saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#6] dopo  
Utente
grazie tante dottoressa è stata molto di aiuto in questa mia nuova esperienza, andrò in settimana dal ginecologo ma Lei visto la mia età 37 anni e il desiderio di avere un filgio cosa consiglierebbe?
grazie ancora e buon lavoro se fossi stata un po più vicino visto che abito in Sicilia sarei venuta decisamenete da Lei

[#7]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Cara signora,

in genere le terapie consigliate in questi casi sono a base di progestinici, per esempio, che hanno lo scopo di riportare l'endometrio a una condizione di normalità ideale per accogliere il prodotto del concepimento.

E' comunque il Suo ginecologo che dovrà stabilire se è necessario e quale tipo di terapia fare conoscendo la sua storia clinica "in diretta" :)

Mi tenga aggiornata.

Un cordiale saluto e in bocca al lupo!
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#8] dopo  
Utente
CARISSIMA DOTT.SSA BUONA SERA SONO STATA DALLA GINECOLOGA, DOPO AVER VISTO ESITO DELL'ISTEROSCOPIA MI HA PRESCRITTO LA PILLOLA CARAZETTE X 3 MESI E POI DEVO RIANDARE DA LEI A FARE ECO DI CONTROLLO HO CHIESTO QUALI SONO GLI EFFETTI DELLA PILLOLA(VISTO CHE NON NE HO MAI ASSUNTO), MI HA PARLATO DI POSSIBILE AUMENTO DELLA PRESSIONE E DELLA SCOMPARSA DEL CICLO A ME IL CICLO è APPENA FINITO HO LETTO NEL FOGLIETTO CHE OCCORRE ASPETTARE IL 1 GIORNO DEL CICLO SECONDO LEI POSSO CMQ PRENDERLA DA DOMANI No?NON HO AVUTO MODO DI CHIEDERLO
GRAZIE TANTE E BUON LAVORO

[#9]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Cara signora,
secondo come consigliato da foglietto illustrativo:

<<L’assunzione delle compresse deve iniziare il primo giorno del ciclo mestruale naturale (cioè il primo giorno della mestruazione). E’ possibile iniziare anche tra il secondo e quinto giorno del ciclo ma, in questo caso, durante il primo ciclo si raccomanda di impiegare anche un metodo di barriera nei primi sette giorni di assunzione delle compresse.<<<<

Può assumerla quindi anche se si trova tra il secondo e quinto giorno del ciclo avendo cura di prendere precauzioni contraccettive (profilattico per es.) per il primo ciclo di assunzione per i primi sette giorni di assunzione del farmaco citato.


Un cordiale saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#10] dopo  
Utente
sempre una "GRANDE DOTTORESSA" buona giornata e grazie

[#11] dopo  
Utente
carissima dott.ssa buon giorno spero che tutto Le proceda per il meglio, volevo chiederLE una cosa è un mese che prendo cerazette, il ciclo mi è venuto 6 giorni prima, ma chiaramente un ciclo diverso poco abbondante caratterizzato soprattutto da perdite, da 2 giorni in corrispondenza del 12 giorno da inizio ciclo ho delle piccole perdite, volevo sapere se una cosa normale, e preciso che le compresse l'ho sempre prese non saltanto nessun giorno, unico fastidio dalla somministrazione è un po di dolore al seno(ma la parte positiva è cmq aumento di volume)
nella'ttesa di una sua cordiale risposta
Le porgo i + cordiali saluti

[#12]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Cara signora,

nei primi due-tre mesi di assunzione si possono avere spotting e sanguinamenti irregolari che sono nella maggior parte dei casi destinati a scomparire.

Se ha utilizzato misure contraccettive aggiuntive per la prima settimana di assunzione, se ha assunto regolarmente la pillola, se non ha avuto episodi di diarrea profusa e vomito e non ha utilizzato in concomitanza altri farmaci che interferiscono con l'efficacia contraccettiva, direi che può stare serena.

Il dolore al seno rientra tra gli effetti collaterali e in genere anche questo nella maggior parte dei casi è transitorio.
Ne approfitto visto che ha citato il seno, per ricordarle che se non l'ha fatto, soprattutto prima di assumere contraccettivi ormonali, sarebbe comunque opportuno fare un controllo senologico eventualmente associato ad un'ecografia mammaria di controllo.

Le auguro una buona serata:-)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#13] dopo  
Utente
buon giorno carissima dottoressa in effetti ho fatto eco di controllo il martedì, mi controllo ogni anno visto che mamma anni fa ha avuto tumore al seno, ho delle cisti che vanno e vengono la maggior parte liquide una corpuscolata ma al di sotto del mm
al solito non ho parole per ringraziarla:GRAZIE
buon fine settimana a presto

[#14] dopo  
Utente
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

[#15] dopo  
Utente
buona sera dott.ssa eccoci dopo le vacanze io sono andata da ginecologo x controllo dopo cerazette mi ha trovato bene mi ha detto però di ritornare a settembre in quanto in un ovaio vi era una formazione anecogena e non sapeva se imputarlo al ciclo, a me il ciclo è venuto subito dopo il controllo ecografico e ora visto che la gine è rientrata dalle ferie è il mio primo giorno di ciclo successivo al controllo(2° ciclo) e dovrei andare mercoledi pross.volevo chiederLe è così strano che il ciclo mi sia vennuto subito dopo qualche giorno dalla fine della somministazione delle pillole o è normale?e crede che la formazione anecogena sia il ciclo venutomi subito dopo
spero in una sua risposta che mi è sempre stata tanto utile cordialità

[#16]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Il ciclo può anche venire subito dopo la sospensione della pillola.

Riguardo la cisti è necessario ricontrollarla per capire di che tipo di cisti si tratta.

Un caro saluto.
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#17] dopo  
Utente
carissima dot.ssa buona sera e ben trovata alla fine tutto si è risolto bene nel senso che fatta la cura a ultimo controllo all'interno era tutyo perfetto, La ricontatto invece per una domanda ho un ritardo di 2 giorni e se fossi incinta sarei anche contenta, però ho un pensiero che mi frulla in testa, giorni fa quando ero al 25° giorno da ultimo ciclo sono stata male ho preso un colpo di freddo e mi sono venuti forti dolori intercostali ho preso i primi 2 giorni oki poi i 2 giorni successivi puntura diclorerum, ora il dolore al petto è diminuito non ho + preso farmaci e volevo sapere qualora dovessi essere incinta se tali farmaci abbiamo potuto compromettere o aggravare una possibile gravidanza
grazie e ne approfitto per augurarLe una serena pasqua
a presto

[#18]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Carissima,

per quanto riguarda l’assunzione dei farmaci da lei citati nel primo trimestre di gravidanza, sono stati effettuati alcuni studi, che hanno messo in evidenza un modesto aumento di rischio di aborti, di cardiopatie e gastroschisi fetali.

E’ stato calcolato che il rischio assoluto di malformazioni cardiache aumenta da meno dell’1%, fino a circa l’1,5 %.

Per un principio di massima precauzione in questi casi si consiglia ovviamente di non assumere questo tipo di farmaci e in caso di avvenuta assunzione si consigliano monitoraggi seriati durante la gravidanza, con ecografie in centri di diagnosi prenatale qualificati di III livello.

Nel suo caso specifico l’assunzione è stata limitata a un breve periodo ed eventualmente nelle primissime fasi della gravidanza, che comunque sarebbe ancora da accertare, quindi il rischio dovrebbe essere eventualmente molto basso.

Buona e serena Pasqua anche a lei:-)
Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#19] dopo  
Utente
dott.ssa buon giorno grazie per risposta ma fortunatamente stamattina mi è arrivato il ciclo vale come si suol dire "come insegnamento"ascolti visto il mio desiderio futuro di concepire che consigli mi darebbe è da poco devo dire che proviamo o meglio che non usiamo + alcuna precauzione anche senza poter provarci tanto...come al solito Lei è sempre il mio angelo custode
grazie e a presto

[#20]  
Dr.ssa Vincenza De Falco

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Ecco i miei consigli:

quando una coppia decide che è arrivato il momento di diventare genitori, è opportuno fare una consulenza preconcezionale, un incontro con il ginecologo, che serve ad escludere ed eliminare possibili fattori di rischio per la salute della futura mamma e del bimbo che nascerà.

Deve inoltre cominciare ad assumere se non lo sta già facendo, l’acido folico per la prevenzione di alcune malformazioni del bambino come la spina bifida, legga:

https://www.medicitalia.it/news/ginecologia-e-ostetricia/2199-acido-folico-e-gravidanza-in-aumento-l-assunzione-prima-del-concepimento.html

Deve fare delle analisi del sangue per vedere ad esempio se ha avuto malattie come la rosolia, la varicella, la toxoplasmosi, il citomegalovirus e altre ancora.

Se non ha avuto rosolia e varicella è bene vaccinarsi prima di rimanere incinta, così come è opportuno vaccinarsi per l’epatite di tipo B.

E’ importante controllare anche la TIROIDE in fase preconcezionale, durante e dopo la gravidanza, legga i motivi in questo mio articolo:

https://www.medicitalia.it/news/ginecologia-e-ostetricia/1882-tiroide-e-gravidanza-controlli-prima-durante-e-dopo.html

E’ importante anche prendere un appuntamento con il dentista e farsi controllare i denti, legga perchè:

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/804-curare-i-denti-in-gravidanza-riduce-il-rischio-di-parti-pretermine.html

Legga anche questi articoli che ho scritto , per capire cos'è la consulenza preconcezionale, come bisogna comportarsi riguardo ad alcune abitudini (alcool e vino in gravidanza, fumo, attività fisica, ecc):

CONSULENZA PRECONCEZIONALE
:
https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/487-desiderio-di-gravidanza-fate-la-consulenza-preconcezionale.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/475-il-consulto-preconcezionale-cosa-bisogna-fare-prima-di-programmare-una-gravidanza.html

FUMO E SOVRAPPESO IN GRAVIDANZA

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/1943-futuri-papa-e-mamme-se-fumate-il-bimbo-rischia-anche-la-leucemia.html

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/860-obesita-e-sovrappeso-eta-e-fumo-materno-aumentano-il-rischio-di-morte-in-utero.html

ATTIVITA’ FISICA

Anche una passeggiata con il cane aiuta….

https://www.medicitalia.it/news/ginecologia-e-ostetricia/1966-il-cane-e-il-migliore-amico-delle-donne-anche-in-gravidanza.html

VINO, BIRRA E ALCOLICI IN GRAVIDANZA…..si possono bere?

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1358-birra-vino-aperitivi-drink-e-cocktail-quanto-si-puo-bere-in-gravidanza.html

Infine per quanto riguarda i FARMACI e la gravidanza, ho appena scritto quest'altro articolo che spero le sia utile:

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/3211-gravidanza-e-farmaci-quali-evitare-prima-e-durante-la-dolce-attesa.html

Un carissimo saluto e…..buona lettura! :-)

Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

[#21] dopo  
Utente
buon giorno dott.ssa grazie per quanto mi ha consigliata posso dirle che già prendo gestosan da 3 mesi ho smesso di fumare da 5 mesi e sono in cira da anni con endocrinologo e prendo eutirox da 100, il motovo per cui Le scrivo è che oggil è il mio 28 giorni io in genere sono molto puntuale da ieri mi sento strana ho iniziato ad avere macchuiline chiare solo quando mi asciugo e lievi dolori alla parte dx della pancia oggi la stessa cosa macchioline rosa marroncini come da ciclo che sta finendo e mi sento chiaramente strana...che dice dovrei fare test o aspetto qualche altro giono io x sicurezza da stamattina non prendo + caffè ne berrò alcolici l'altro ieri forse ho obevuto a tavola un bicchiere di vino che ne pensa?
grazie

[#22] dopo  
Utente
dott.ssa buon giorno e niente.... oggi mi è arrivato il ciclo devo dire che un po sono rimasta delusa il mio stato e il ritardo anche se di un giorno.....mi facevano ben sperare e invece nulla vorrà dire che ancora non sono pronta e dire che già ero partita con questo no, questo no, pensi che avuto un forte mal di testa la sett.scorsa e ho resistito nel caso in cui dovessi essere incinta alle volte vede il troppo controllo...non porta bene grazie a presto