x

x

Progeffik 200mg e perdite

👉Coppetta mestruale: come si usa e vantaggi

Buongiorno
nell'ultima visita ginecologica mi è stato prescritto il Progeffik 200 mg per regolarizzare il ciclo da prendere mattino e sera dal 16 al 24 giorno. Il primo mese che ho assunto preogeffik, tutto è andato bene, nel senso che 4-5 gg dopo aver smesso di prenderlo è arrivata la mestruazione che è durata circa 5 gg. Dopo 6 -7 giorni dalla fine del ciclo è precisamente il 13 di aprile ho cominciato ad avere dello spotting tendente al rosso, ho chiamato il mio ginecologo che mi ha chiesto di fare un test di gravidanza che è risultato negativo, e di andare da lui. Nell'ecografia mi ha detto che tutto era normale, l'unica cosa era una cisti funzionale che secondo lui era normale visto che ho le ovaie micropolicistiche, pertanto mi ha detto di continuare a prenderlo.
A tutt'oggi le perdite non sono cessate, e ho chimato ancora il ginecologo che mi ha detto di sospenderlo e di andarci martedì, mi ha proposto di fare una isteroscopia.
Volevo sapere se tutto questo può essere dovuto all'assunzione di progeffik o se dovuto ad altro.
Grazie, saluti.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 41,4k 1,3k 255
Il progestinico (progeffik) non controbilanciato dall'estrogeno a volte crea questo tipo di problema.
La pillola EP potrebbe risultare terapeutica in funzione della cisti ovarica riscontrata,indipendentemente dall'effetto contraccettivo.
Per quanto riguarda l'isteroscopia,non riesco a capire il motivo dell'indagine,le ha parlato di polipo endometriale? Nodo di mioma sottomucoso?
Mi faccia sapere.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore
al momento della prescrizione del progeffik era stato riscontrato un mioma inframurale, (preciso che nel 2010 sono stata operata per miomi sottosierosi) e nell'ecografia non c'era nessuna cisti ovarica.
Le riporto quello che aveva scritto nella visita del 20/03: endometrio 10 mm, ovaie normali, a dx lieve aspetto microcistico; piccolo mioma inframurale parete ant (10 mm); non versamenti.
Al momento di quella visita avevo fatto il pap test, tutto normale.
Ieri al telefono mi ha detto che dovrebbe prescrivermi la pillola, io sinceramente sono contraria all'utilizzo, perchè anni fa avevo preso la miranova ed ero stata male quindi l'avevo smessa, e poi perchè vorrei cercare una gravidanza.
Il mio medico mi ha parlato di una isteroscopia per indagare sulla motivazione di tali perdite, ma non di polipo.
Per tornare al ciclo normale è necessario prendere la pillola? Per l'isteroscopia cosa mi consiglia? Sono un pò preoccupata...
Grazie
Saluti

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test