Utente 129XXX
Buongiorno.

Ho eseguito ieri una isterosalpingografia, a seguito di un anno e mezzo di tentativi di concepimento. Ho già avuto un bimbo con parto cesareo, è stata una cosa un po' complessa, per cui in accordo con la ginecologa abbiamo deciso di controllare il tutto con questo esame. Non ho ancora ritirato l'esito scritto, ma il medico mi ha già ufficiosamente detto che le tube sono libere ed è tutto a posto.

Non mi è stato detto niente in merito ad avere rapporti protetti dopo l'esame. Anzi, ad una mia richiesta se potevo avere rapporti dopo, hanno detto che non ci sono problemi, ma senza spiegarmi meglio (ero al telefono per la prenotazione e probabilmente il medico era di fretta). Al momento dell'esame ero così felice che tutto fosse a posto che ho dimenticato di chiedere approfondimenti. Ero al 9pm, prima dell'esame non ho avuto rapporti da prima dell'arrivo del ciclo, e di solito ho ovulazione tardi, tra il 18 e il 21 pm.

Ho cercato anche qui su medicitalia, prima di chiedere un consulto, ma ho trovato pareri discordanti, c'è chi dice di astenersi per il pericolo delle radiazioni, e chi dice che invece dopo l'esame è meglio avere rapporti perchè si è più fertili. Non ho fatto caso, sinceramente, alle date dei consulti, non so se è perchè nel tempo è cambiata qualche tecnica diagnostica.

Un'altra domanda: ieri non ho sentito dolore, solo fastidio. Per precauzione avevo preso ibuprofene un'ora prima dell'esame, che forse mi ha aiutato. Per tutto il giorno sono stata benissimo. Oggi ho leggeri crampetti, tipo ciclo, e una leggera diarrea. Posso pensare che il problema sia legato all'esame, è una normale conseguenza, o devo pensare a qualche forma virale?

Ringrazio anticipatamente per le delucidazioni.

[#1] dopo  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
Questa risposta la raggiunge dopo qualche giorno, ma mi auguro che le possa essere utile. La isterosalpingografia viene generalmente eseguita subito dopo il ciclo mestruale e prima dell'ovulazione, non ci sono precauzioni particolari da tenere se l'esame si è' svolto senza complicazioni. In alcuni ospedali vengono somministrati antibiotici. Non vi è' nessuna controindicazione ad avere rapporti lo stesso ciclo ed ovviamente nei cicli successivi ed esiste ,in alcune situazioni, un effetto positivo perché' l'esame può' liberare le tube da tappi mucosi. Un saluto cordiale
Elisabetta Chelo
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 129XXX

La ringrazio! Nel frattempo ero riuscita a contattare la dottoressa che mi ha seguito e pure lei mi aveva detto quanto mi sta confermando. Sono contenta di averne conferma, anche perchè a seguito della isterosalpingografia abbiamo avuto rapporti miratissimi, dato che sono sotto monitoraggio follicolare e con ovulazione provocata con una puntura di ovitrelle. Speriamo solo che l'attesa sia finita.

Approfitto della sua disponibilità per chiedere una delucidazione. Ho fatto la puntura il 10 aprile, avuti rapporti ieri sera e di nuovo ne avremo stasera, poi mi è stato prescritto progesterone in via vaginale da prendere da domenica per 12 giorni. Per il progesterone devo rispettare l'orario della puntura o posso prenderlo quando voglio, purchè poi continuo sempre alla stessa ora? E secondo lei quando potrei fare un primo test di gravidanza senza rischiare di farlo troppo presto? Non sto più nella pelle...