Utente 307XXX
Salve, ho 32 anni, non assumo pillola nè alcun tipo di farmaco e il mio ciclo è sempre regolare. Non provo dolore quando ho rapporti con mio marito. Sono però una persona molto nervosa e stressata. Circa 2 anni fa ho avuto un episodio di spotting intermestruale, che non si è più ripresentato fino al mese scorso, in cui ho avuto piccole perdite ma nessun dolore.
Mi è successo nuovamente questo mese, con la differenza che ho cominciato con l'avere dolori al basso ventre (a volte crampi) e in zona renale, proprio i tipici dolori mestruali, fino a che il 13° giorno (corrispondente all'altro ieri, mercoledì 5giugno) ho avuto perdite di muco misto a sangue, inizialmente di color rosso abbastanza acceso. Le perdite poi sono diminuite e il colore varia dal rosa al marroncino chiaro. Tuttora a momenti le trovo sulla carta igienica e a momenti no. Mi capita di vederle ad esempio dopo aver spinto per andare in bagno.
Devo associare il tutto all'ovulazione oppure devo preoccuparmi pensando a problemi quali cisti ovariche o polipi?
Non ho notato nessuna alterazione nel mio ciclo mestruale, mi è venuto nei tempi e nei modi soliti.
Da quando sono iniziate le perdite due giorni fa i dolori al ventre e ai reni sono cessati.
Cosa devo pensare?
Grazie anticipatamente a chi desidererà rispondermi.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lei ha descritto la sintomatologia classica di una donna che si trova nel pieno periodo ovulatorio.
Per questo non deve preoccuparsi ,la perdita di sangue non sempre si verifica,dipende dall,improvviso calo degli estrogeni durante l'ovulazione,ma comunque non si tratta di un evento patologico.
Altre patologie come cisti ovariche o polipi ,vanno escluse con una visita,anche se non penso che sia questa la causa
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 307XXX

La ringrazio moltissimo per la sua spiegazione e per avermi tranquillizzata.
Nel frattempo le perdite sono cessate, dunque tutto coincide con quanto mi ha detto lei.
Grazie ancora.
Cordiali saluti anche a lei.