Ceranzette o nuvaring con iperplasia al fegato?

Gentile Dottore Buongiorno,
Prima dell'estate dopo 7 anni di utilizzo ho dovuto sospendere la pillola yasmin in quanto mi sono state diagnosticate n. 2 iperplasie nodulari focali di 3 cm x 3 ognuna.
A fine settembre sono andata dal mio ginecologo per fare una visita e per trovare una soluzione alternativa di contraccezzione ( ho 27 anni e convivo da 2 anni con il mio compagno e l'utilizzo del preservativo in questi 3 mesi è stato un pò problematico) lui mi ha prescritto l'anello Nuvaring in quanto essendo inserito direttamente in vagina salta il tratto gastrointestinale ed epatico. Questo mese ho iniziato a prenderlo e sembra che vada tutto bene. Una mia amica pero' l'altro giorno mi ha detto che gli è stata prescritta la pillola Cerazette che viene presa per tutto il mese senza pausa e che è meglio perchè produce solo un ormone che il corpo femminile produce di per se senza interferire sull'organismo.
La mia domanda è: continuo con nuvaring o questa pillola avendo solo un tipo di ormone mi può dare meno problemi al fegato? ho letto che può essere utilizziata senza problemi anche dalle donne fumatrici, lei che cosa mi consiglia?

Resto in attesa di un suo riscontro.

Grazie mille per la disponibilità.

Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Leonardo Militello Ginecologo 218 6
Gentile signora, a mio parere, prima di assumere qualunque ormone contenuto sia nel cerazette che nel nuvaring (poco importa se la via di ingresso è orale o vaginale) dovrebbe chiarire la natura dei noduli che le hanno riscontrato al fegato.
prima accerterà la natura dei noduli e prima potrà risolvere adeguatamente il suo problema contraccettivo.
vista la sua età ritengo che si possa trattare di affezioni del tutto benigne, ma non saremo mai certi se non si sottopone a biopsia epatica.
non si trascuri
è molto importante un chiarimento diagnostico al più presto
mi tenga informato

Dr. Leonardo Militello
www.clinicadellabellezzaesalute.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore Buongiorno,
Gli esami in merito a queste 2 macchie al fegato sono stati eseguiti proprio nel mese di agosto, ho fatto una risonanza magnetica con contrasto ed è per quello che le confermo che entrambe le macchi sono risultate n.2 iperplasie nodulari focali. Ho fatto anche una visita dallo specialista che mi ha detto che non necessitano di essere asportate in quanto si tratta di 2 forme benigne e di controllarle ogni 6 mesi tramite ecografia per verificare che non crescano.
Dopo di questo sono andata di conseguenza a fare una visita dal mio ginecologo che mi ha consigliato di prendere Nuvaring in quanto rispetto alla pillola è meno invasivo e dovrebbe intaccare molto meno il fegato.
Visto che però questa mia amica prende questa pillola cerazette che ha solo un ormone volevo sapere se era ancora più leggera rispetto al nuvaring visto che ho letto che è un ormone che viene già prodotto naturalmente dal corpo della donna e quindi ho pensato che fosse meno invasiva.
Resto in attesa di sue notizie.

Grazie mille

Buona giornata
[#3]
Dr. Leonardo Militello Ginecologo 218 6
Gentile signora, entrambi i dispositivi cui lei accenna contengono ormoni prodotti regolarmente dall'organismo femminile.
si tratta semplicemente di due differenti dispositivi: uno (cerazette, minipillola) si assume per via orale ed in maniera continuativa, senza intervalli e più o meno alla stessa ora;
l'altro (nuvaring) è un dispositivo vaginale che richiede una certa esperienza per introdurlo in maniera adeguata, cosa non certamente difficile da imparare, e che va rimosso dopo tre settimane e reintrodotto (un altro anello) dopo una settimana di intervallo.
scelga lei quale può essere più adatto.
entrambi sono ottimi per lo scopo desiderato
cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore,
Io ho deciso di optare per il Nuvaring che almeno salta il tratto gastrointestinale e mi sembra a questo punto il meno invasivo.

Grazie ancora per la sua disponibilità

Cordiali Saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore Buongiorno,
Mi scusi ma vorrei farle un'ulteriore domanda:
il sabato 5 ottobre mi è iniziato il ciclo verso le 11 di mattina alle ore 14.00 appena tornata a casa ho inserito subito l'anello nuvaring come scritto nel foglietto illustrativo.
La domanda che volevo farle è questa visto che ho trovato pareri discordanti: inserendo l'anello il primo giorno di ciclo la sicurezza contraccettiva è garantita da subito? perchè sul libretto illustrativo c'è scritto che se lo inserisco il 1° giorno di ciclo la sicurezza contraccettiva era garantita da subito, mentre se la iniziavo dal 2° giorno al 5° i primi sette giorni dovevo usare un metodo di barriera.
Al 4° giorno di utilizzo ho avuto rapporti non protetti percio' volevo sapere se c'era qualche rischio.

Grazie mille per la sua disponibilità.

Cordiali Saluti

[#6]
Dr. Leonardo Militello Ginecologo 218 6
Gentile signora, tenga conto che durante il periodo mestruale lei è protetta a prescindere dal conraccettivo usato; se inoltre ha introdotto in vagina l'anello, la protezione diventa doppia.
stia tranquilla e si goda la sua vita.
auguri
[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore

Cordiali Saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore Buongiorno,
Mi scusi ma avrei un'ultima domanda da farle:
- ho iniziato l'anello Nuvaring alle ore 14:00 di sabato , c'è segnato che devo tenerlo per 3 settimane e poi fare l'intervallo di una di sospensione dove mi verrà il ciclo. Mi chiedevo pero' se per l'inserimento del nuovo anello la settimana successiva, per garantire la sicurezza contraccettiva bisogna rimetterlo una settimana dopo sempre alla stessa ora o anche se ci fosse un ritardo di 2 -3 ore nell'inserimento sono coperta lo stesso?
Perchè sul foglietto illustrativo questa dicitura non è specificata, dice solo di rimetterlo il 7 giorno ma non da un margine di possibilità di orario.

Resto in attesa di sue notizie.

Grazie mille

Cordiali Saluti
[#9]
Dr. Leonardo Militello Ginecologo 218 6
un ritardo di due - tre ore per l'inserimento non comportano perdita della capacità contraccettiva.
cordiali saluti
[#10]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore Buongiorno,
Grazie mille per la sue risposte, vorrei farle un'ultima domanda:
Questo pomeriggio con la ricetta bianca del medico devo andare a prendere una nuova scatola di Nuvaring. Il mio medico quando mi ha prescritto la ricetta mi ha detto che con questa avrei potuto prendere 3 scatole di Nuvaring.
Lo scorso mese ne ho comprata solo una scatola. So che ci sono ricette che valgono solo per un mese e si devono comprare tutte insieme perchè senno' scade e bisogna rifarla prescrivere. E' il caso di questa?
Ho il mio medico di base che è fuori per il ponte e non vorrei avere problemi per ritirare il nuovo Nuvaring in farmacia visto che il nuovo inserimento lo devo fare questo sabato.
Lei che cosa ne pensa?

Grazie ancora per la disponibilità.

Cordiali Saluti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test