Utente 327XXX
Salve, spero di ricevere una risposta perchè non potrò fare una visita prima di un paio di settimane e non so cosa fare. Ho 34 anni e sono una fumatrice, ho sempre sofferto di mestruazioni abbondanti e molto dolorose e per questo a maggio scorso mi è stata prescritta la pillola Sibilla. A parte qualche episodio di spotting iniziale non ho avuto problemi. Ad agosto scorso pensando di avere una cistite ho seguito il consiglio di una amica e ho fatto delle lavande vaginali ... risultato secchezza vaginale e fastidi continui, soprattutto durante i rapporti, ho solo peggiorato le cose e in più ho ritardato di un giorno l'inizio del nuovo blister, ma dopo un paio di giorni le perdite sono finite e tutto è tornato normale, mi è rimasta solo un pò di secchezza che ho cercato di risolvere con detergente intimo adatto e gel all'aloe. Il 1011/13 però dimentico di prendere la pillola (la 17° di 21) e me ne accorgo l'indomani per la comparsa di macchie e prendo subito la pillola dimenticata, leggendo commenti e blog su internet decido di non fare la sospensione di 7 giorni e di iniziare una nuova scatola pensando che non mi venisse il ciclo, invece ho avuto diversi giorni di macchie e il 16/11/13 (giorno in cui mi sarebbe dovuto venire il ciclo da sospensione se non avessi iniziato un nuovo blister) ho avuto dolori simili all'arrivo del ciclo e perdite come da ciclo mestruale. Di solito mi dura un paio di giorni max 3 ed è molto scarso ma sono già al 5° giorno e anche se non ho un ciclo vero e proprio ho dolori al basso ventre come mestruali e perdite di sangue rosso vivo e a volte filamentoso, me ne accorgo dopo essere andata in bagno ma non è necessario l'uso dell'assorbente. (la descrizione era necessaria mi dispiace) Non so proprio da cosa possa dipendere e sono un pò preoccupata. Potrebbe trattarsi di un fibroma o di polipo? Devo sospendere la pillola subito e vedere se torna tutto alla normalità? Forse la pillola non è adatta o non è stata assorbita correttamente? Vi ringrazio in anticipo per il tempo dedicato alla mia richiesta.

[#1] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Il problema potrebbe essere dovuto alla dimenticanza, con l'arrivo del prossimo ciclo e l'inizio del nuovo blister tutto dovrebbe tornare nella norma. Il sanguinamento anomalo può essere dovuto al fatto che è fumatrice e ciò si verifica nelle donne che assumono la pillola e fumano. Utile eseguire un'ecografia transvaginale
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"