Consiglio su ulteriori esami da eseguire

Gentili Dottori, sono una ragazza di 33 anni alla ricerca di un figlio da più di un anno.
Il mio ginecologo dopo vari mesi di tentativi ha iniziato a farmi fare una serie di accertamenti, prima un dosaggio ormonale con monitoraggio ovarico, dal quale è emerso che nonostante la prolattina alta, avveniva comunque l'ovulazione, ma lui ha ritenuto comunque prescrivermi il dostinex (mezza compressa alla settimana).
La scorsa settimana ho fatto isteroscopia ( tutto ok) e isterosalpingografia (alla Clinica Santa Maria di Bari) con referto: "Utero antiversoflesso, di regolari dimensioni e morfologia. Entrambe le tube con regolare decorso e calibro esile. Pronto e condizionato spandimento di mdc in cavità peritoneale bilateralmente".
Mio marito ha effettuato lo spermiogramma, i risultati sono nella norma, rientrano nei parametri, sia motilità che il resto, solo il numero di forme tipiche è bassino, è del 9% ma comunque rientrante nei parametri di riferimento.
Vorrei, se fosse possibile, anche un vostro parere sul mio dosaggio ormonale, considerando che ho ovulato intorno al 17° giorno.
TSH Ultra: 3.001 (val.rif. 0.380- 4.500)
FT3: 2.37 (val.rif. 1.75- 3.80)
FT4: 0.98 (val.rif. 0.70- 1.70)
FSH: 7.1 (val.rif. 2.0-9.0)
L.H: 7.9 (val.rif. 0.5- 15)
10°giorno ciclo: Beta estradiolo 54.1 (val.rif. fase follicolare 20-200, fase ovulatoria 150-700, fase luteinica 40-300)
13°g.ciclo: Beta estradiolo 122.1
16°g.ciclo: Beta estradiolo 325.8
17°g.ciclo: Progesterone 1.73 (val.rif. fase follicolare 0.1-1.0, fase ovulatoria 4.5-28.01, fase luteinica 3.0-25)
20°g.ciclo: Progesterone 15.79
28°g.ciclo. Progesterone 16.41
Secondo voi, i miei valori sono compatibili con una gravidanza?
Il mio ginecologo ha ritenuto solo darmi il dostinex per la prolattina, che si è normalizzata fortunatamente.
Vorrei sapere se ci sono altri tipi di esami che posso fare o dai quali si possano evincere altre informazioni.
Grazie mille e scusate per le troppe domande.
[#1]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 19
salve
gli esami sembrano andare bene. L'unica cosa che non piace e dovrebbe farsi spiegare dalla radiologia sono quei due aggettivi : tuba di calibro ESILE e spandimento CONDIZIONATO del mezzo di contrasto

Dr. Franco Lisi
http://www.riproduzioneassistita.it/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore per la risposta.
Quando mi hanno dato il referto non mi hanno detto nulla onestamente, mi hanno solo detto "tutto ok". Ho fatto anche vedere il referto con le lastre al mio ginecologo e nemmeno lui mi ha detto nulla.
A questo punto, domani provo a chiamare alla clinica di Bari dove ho fatto l'esame per farmi spiegare meglio questa cosa. Secondo lei cosa potrà voler dire?
Grazie ancora per il suo consulto.
[#3]
Dr. Franco Lisi Ginecologo, Patologo della riproduzione 911 29 19
Io non ho visto l'esame però normalmente questi aggettivi si adoperano quando c'é stata una flogosi ( infezione ) per via ascendente ( risalita dalla vagina ) che può aver danneggiato il lume tubarico pur non determinandone l'ostruzione.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Capisco... e la ringrazio ancora per la disponibilità.
Spero non si tratti di qualcosa che possa impedire davvero il concepimento, è più di un anno che ci proviamo e sinceramente inizio a scoraggiarmi un po.
Mi hanno anche detto che in molti casi l'isterosalpingo aiuta, ma non è il mio caso.
Dottore se posso approfittare della sua gentilezza, ora che ci penso, prima di effettuare l'esame a Bari, mi hanno fatto fare il tampone, per scongiurare ogni tipo di infezione.
Il laboratorio mi ha fatto un analisi ad ampio spettro ( Chlamydiae, Micoplasma, Ureaplasma, Trichomonas, Candida, Escherichia, Proteus M, Pseudomonas A, Gardnerella V, Staphilococco A, Streptococco F, Neisseria G, Streptococco A, Herpes V, Enterococcus F.) ed è risultato tutto assolutamente negativo!
L'infezione di cui parlava pensi che rientri tra queste?
Grazie davvero....
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore volevo informarla che ho appena parlato con la Dott.ssa che mi ha fatto la salpingografia, e con stupore si è accorta di aver sbagliato a digitare mentre scriveva il referto, voleva scrivere spandimento INCONDIZIONATO!
Si è scusata per l'equivoco e mi ha confermato la completa pervietà di entrambe le tube.
Mi ha detto che non ha trovato alcun tipo di impedimento nell'inserimento del MDC e che lo stesso è passato tranquillamente attraverso le tube.
In merito al calibro esile non mi ha detto molto, solo che sono (tube) esili rispetto ad altre ma niente di che.
Io la ringrazio per l estrema attenzione che ha riposto nella lettura del mio referto, quello che non ha fatto il mio ginecologo.
Ora riceverò via fax il nuovo referto... e solo grazie a lei.
Spero di non dovermi sottoporre ad ulteriori esami, che questo quadro sia completo.
Grazie ancora davvero.

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test