Utente 319XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni e assumo da un anno e mezzo la pillola Loette, senza particolari effetti collaterali. Il mio ginecologo ha ritenuto opportuno prescrivere questo estroprogestinico in quanto il farmaco progestinico contenuto è meno pericoloso di altri e io ho purtroppo perso mia madre in giovane età (53 anni ) a causa di un infarto. Precedentemente assumevo Nuvaring ma mi dava problemi di pesantezza eccessiva alle gambe, ritenzione idrica e gambe doloranti al tatto e agli urti. Come dicevo con Loette mi trovo molto bene ma il mese scorso, dopo aver dovuto interrompere la pillola per un mese a causa di una dimenticanza (su consiglio del ginecologo), ho riscontrato una assottigliamento dei capelli, e un diradamento che si percepisce soprattutto al tatto ( soprattutto nella zona sopra la nuca). Mi domando se questo effetto potrebbe dato dalla sospensione temporanea di un solo mese o se è una situazione destinata a peggiorare; inoltre volevo sapere se anche una diminuzione del seno di circa mezza taglia può essere imputata a questo tipo di ormone. Sono molto spiazzata in quanto senza pillola non mi sento tranquilla né nella vita sessuale né per quanto riguarda il ciclo ( mestruazioni dolorose e abbondanti) e le pillole di terza generazione mi sono state sconsigliate, credo a ragione, vista la mia storia familiare e l'esperienza con Nuvaring.
In sintesi vorrei un parere sul diradamento dei capelli e se esistono pillole più bilanciate nei dosaggi ma comunque considerate "sicure" come quelle di seconda generazione.
VI ringrazio anticipatamente per la disponibilità e l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il LOETTE contiene come progestinico il LEVONORGESTREL che ha una azione antiandrogenica scarsa , ma ha azione androgenica che a volte potrebbe portare ad aumento di peso,aumento dell'appetito, caduta dei capelli , acne e cute e capelli grassi (non tutti presenti).
Il clormadinone, il dienogest, il drosprenone hanno un effetto antiandrogenico
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Gentile Dottore, la ringrazio per la tempestiva risposta. In effetti ho riscontrato oltre alla caduta dei capelli anche un aumento dell'appetito ( non un aumento di peso e zero ritenzione idrica) .Mi consiglia di cambiare pillola oppure esistono altri modi di contrastare l'effetto del LEVONORGESTREL ?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nel suo caso deve cambiare progestinico della pillola e passare clormadinone, dienogest o drospirenone.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI