Utente cancellato
Buongiorno dottore. Le volevo esporre la mia paura. A giugno ho comunicato ad assumere la pillola e non sono molto certa di averla presa il primo giorno di ciclo. Nel senso che le prime perdite sono iniziate la mattina alle 6:30 e io ho preso la pillola verso le 11:00 di mattina. Ora non mi ricordo se le perdite erano già abbondanti, di certo già dalla mattina presto non erano poche gocce e sono continuate ininterrottamente. Fatto sta che al quarto giorno di assunzione del primo blister ho avuto un rapporto completo non protetto. Ho sempre preso la pillola in modo regolare. Ho avuto il ciclo regolare e abbondante a luglio, ad agosto e a settembre. Mi preoccupo ancora di essere incinta da quella volta li a giugno. Non sono ingrassata, non ho avuto nausea rilevante. Pancia non ne ho, in realtà si ma non mi sembra abbia la forma di una donna incinta. Lei che dice? Ho letto che il ciclo io gravidanza se si assume la pillola può comparire e che c'è stata gente che ha scoperto di essere incinta al settimo mese. Lei cosa dice? Non ho il coraggio di fare un test e spero che lei mi possa dare qualche sollievo. Rischio qualcosa? Aiutoo!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il comportamento è stato corretto , anche se ha anticipato l'assunzione l'azione contraccettiva era presente dal primo confetto del primo blister.
Per questo nessun rischio di gravidanza .
Lei non riferisce effetti indesiderati perchè la pillola che sta assumendo ha un clima ormonale adatto al suo organismo.
Demoliamo la leggenda metropolitana di una gravidanza misconosciuta : SE HA ASSUNTO LA PILLOLA IN MODO CORRETTO, NON HA ASSUNTO FARMACI PARTICOLARI , NON AVUTO EPISODI DI VOMITO E DIARREA ENTRO LE 4 ORE DALL'ASSUNZIONE E' IMPOSSIBILE UNA GRAVIDANZA
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
386491

dal 2016
La ringrazio molto per la sua celerità. Non ho avuto interferenze con farmaci nè episodi di vomito o diarrea. Posso quindi stare tranquilla?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
certo !!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
386491

dal 2016
Mi scusi dottore se la disturbo ancora. Volevo raccontarle questo fatto. Io assumo sempre la pillola con l'acqua dalla stessa bottiglietta. Un giorno ho sentito l'acqua un po strana ( la riempio sempre dal rubinetto o da altre bottiglie) e ho pensato solo dopo che magari quel sapore era dovuto al fatto che magari una pillola mi fosse caduta dentro. Secondo lei è possibile. Bevo sempre a canna tenendo la bottiglietta inclinata verso l'altro. Ieri (24esima pillola) ho avuto un rapporto e oggi sono alla prima placebo. Mi sono accorta del sapore dell'acqua qualche giorno fa. Che dice?

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente NO!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
386491

dal 2016
La ringrazio ancora una volta per la sua disponibilità. Dice quindi che sia impossibile che la pillola sia caduta all'interno?