Utente 393XXX
Salve, io assumo la pillola contraccettiva da quattro mesi (yaz) dopo un periodo di stop di quasi un anno, prima del quale ho assunto sempre la stessa pillola che mi è stata prescritta a causa della sindrome dell' ovaio policistico . Da 3/4 mesi io e il mio ragazzo abbiamo frequenti rappoti e io sono sempre attentissima al corretto uso della pillola e l'eventuale coincidenza con episodi di dissenteria (che sono avvenuti questo mese ma sempre dalle 15 alle 20 ore dopo l'assunzione). Da quando ho iniziato ad assumere la pillola il ciclo si presenta solo l'ultimo giorno della pillola bianca o addirittura il primo della prima rosa con perdite molto scure. Ad oggi ultimo giorno della pillola bianca il ciclo non si élite presentato e io sono preoccupata. Sarei molto grata se mi potesse spiegare perché avviene e se è il caso di preoccuparmi.
Grazie mille
Silvia

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se l'assunzione è stata corretta , e non nutro alcun dubbio, la riduzione o assenza del flusso mestruale è legata al basso tasso di estrogeni della pillola (YAZ) che sta assumendo, quindi si tratta di passare ad una pillola a tenore estrogenico più alto .
Ma questa assenza non rappresenta un effetto patologico .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 393XXX

Ma avendo un basso tasso di estrogeni annulla l'effetto contraccettivo?
Grazie mille per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente no .
Si tratta di ricercare una pillola adatta al suo "clima ormonale", l'effetto contraccettivo è sempre presente.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI