Utente 389XXX
buona sera , gentilmente vi sottopongo il mio problema, in quanto il mio ginecologo non mi ha dato una spiegazione a quello che mi sta accadendo !
ho un ciclo che varia da 26 giorni a 29 giorni ,con una fase luteale di 10 - 11 giorni e un ovulazione che oscilla tra il 12- al 18 giorno delle mestruazioni ! da un anno non sto più monitorando nulla , né con tb né con stick ovulazione , quindi non sono sicura di aver ovulato al 18 giorno ! ho avuto l'ultima mestruazione il 1° ottobre , dovevano dunque ritornare il 28 - 29 ottobre , ma ad oggi ancora non si sono fatte vedere , e oltre a dolori lombari che vanno e vengono e che sono cambiati di intensità e delle perdite bianche e liquide non avverto altri sintomi "strani" .
visto il ritardo ho effettuato dei stick di ovulazione usati come test precoce al 32- 33- 34pm che risultavano tutti e tre positivi , così mi decido e faccio un test di gravidanza a 33 pm che risulta negativo , lo ripeto a 35 pm visto ancora la mancata mestruazione , e anche qui negativo, cosi a 36 pm sotto consiglio del ginecologo vado a fare le beta , risultato 0.10 negative anche quelle. qui ancora tutto tace , io ho 8 giorni di ritardo e non mi è mai capitato prima ! un anno fa ho avuto un aborto precoce a 4+4 e anche li non ho avuto più di tre giorni di ritardo prima delle perdite ! non mi spiego questo ritardo e questo ciclo insolitamente lungo di 36 giorni ! inoltre la mia paura è che si possa verificare di nuovo l'esperienza dell'aborto che tanto mi ha fatto soffrire l'anno scorso .
come già detto il mio ginecologo non mi ha dato nessuna spiegazione mi ha solo detto di aspettare, immagino che si riferisca al ritorno delle mestruazioni !
secondo lei , è da escludere completamente una gravidanza ? può essere un impianto tardivo ?
e se la gravidanza è da escludere perché quei stick positivi a 32 - 33 -34 pm ?
ringrazio anticipatamente per il tempo che mi dedicherete !
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A volte succede che si formi il follicolo ovulatorio del diametro di almeno 21 mm , ma non avviene lo scoppio del follicolo (ovulazione ) e conseguente produzione di progesterone da parte del corpo luteo .
Questo potrebbe essere un ciclo anovulatorio.
Altra ipotesi è un innalzamento dei valori di PROLATTINA che in caso di stress psico-fisico è quasi fisiologico , con conseguente inibizione della ovulazione .
Nel suo caso , in cerca di una gravidanza, deve comunque eseguire un test di gravidanza (ovulazione tardiva? impianto tardivo ?)
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
A volte succede che si forma il follicolo ovulatorio del diametro di almeno 21 mm , ma non avviene lo scoppio del follicolo (ovulazione ) e conseguente produzione di progesterone da parte del corpo luteo .
Questo potrebbe essere un ciclo anovulatorio.
Altra ipotesi è un innalzamento dei valori di PROLATTINA che in caso di stress psico-fisico è quasi fisiologico , con conseguente inibizione della ovulazione .
Nel suo caso , in cerca di una gravidanza, deve comunque eseguire un test di gravidanza (ovulazione tardiva? impianto tardivo ?)
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#3] dopo  
Utente 389XXX

Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta al mio dubbio ! Come già detto su , ho già provato a eseguire un test di gravidanza , uno a 5 e l'altro a 7 giorni di ritardo entrambe negativi , all'ottavo giorno eseguite disagio hcg è anch'esso negativo con valore 0.10 ! Il mio ginecologo non mi ha a spiegato nulla , e quindi anche fosse impianto tardivo non saprei quanto tempo ancora attendere prima di ripetere il test , oppure il dosaggio hcg ! Secondo lei quando è giusto attendere ancora !? Le ricordo che ad oggi sono al 36º giorno del ciclo ( normalmente varia da 26 - 29 giorni ) e a 9 giorni di ritardo ! Non ho nessun sintomo , se non un dolore lombare che aumento se sto troppo tempo in piedi !
La ringrazio per il suo tempo !

[#4] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ipoteticamente potrebbe anche saltare (nulla di patologico )
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente 389XXX

Mi scusi , potrebbe saltare il ciclo e quindi tornare nel giorno del prossimo "più o meno " ? Quindi lei dice che aspettare fino alla prossima data del possibile ciclo, che nel mio caso sarebbe dovuta essere il 22 novembre senza fare ulteriore ricerca !? L'impianto tardivo con il mio ritardo sostanzioso è una possibilità remota , per cui posso stare tranquilla e non sperare , oppure c'è buona probabilità per cui cercare di ripetere test e o analisi del sangue !?
La ringrazio ancora !