Utente 397XXX

Salve,
Sono una ragazza di 21 anni e assumo la pillola regolarmente da 3 anni.
Ho sempre avuto rapporti non protetti da preservativo con il mio fidanzato, ma questo mese avverto i tipici dolori premestruali (reni doloranti, seno gonfio, dolori a livello delle ovaie), come se mi stesse per venire il ciclo.
Il problema è che il ciclo dovrà arrivarmi tra più o meno 10 giorni (oggi ho preso la quindicesima pillola del blister) ed è dunque strano per me avvertire tali dolori così anticipatamente.
Ovviamente l'ansia mi fa pensare ad una gravidanza, ma ho sempre preso correttamente la pillola. Addirittura 4 giorni fa ho avuto una scarica di diarrea e ho immediatamente preso un'altra pillola per paura di aver perso la precedente.
Cosa può essere? Ho anche pensato ad una possibile ovulazione, i dolori sono simili.
La ringrazio anticipatamente
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma perché essere così pessimisti?
La pillola è stata assunta regolarmente , non ci sono state dimenticanze , ha usato tutte le precauzioni in caso di diarrea , non riesco a capire il motivo per cui dovrebbe insorgere una gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 397XXX

Gentile dottore,
La ringrazio per la celere risposta.
È vero, in questi casi tendo ad essere pessimista. Ma purtroppo non riesco a capire il perché di questi sintomi. Se escludiamo una gravidanza, perché ho tutti i sintomi premestruali nonostante manchi tanto tempo all'arrivo effettivo del ciclo? È la prima volta che mi capita in 3 anni di assunzione della pillola. Ci possono essere altre cause?
La ringrazio nuovamente

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Colon irritabile da stress ?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 397XXX

Il seno gonfio e dolorante non rientra tra i sintomi del colon irritabile, giusto? Perché io ho questo sintomo e non so che pensare.
La ringrazio comunque per la risposta, è stato gentilissimo