Utente 355XXX
Chiedo cortesemente un Vostro parere su analisi e visite mediche da fare prima di iniziare una futura gravidanza dopo 3 anni dalla diagnosi che trovate
qui sotto descritta.
Sono alla ricerca di un parere professionale che mi possa offrire un quadro chiaro sulle situazioni da poter prevenire.

Notizie cliniche:
GIUDIZIO DIAGNOSTICO PRECEDENTE GRAVIDANZA :
A-C INFARTI MULTIPLI E TROMBI INTERVILLOSI IN PLACENTA AVANTI TERMINE CON DIFFUSI ASPETTI DI ACCELERATA MATURAZIONE DEI VILLI ( segni di ipossia )
Caratteristiche ponderali compatibili con l'età gestazionale .
MEMBRANE RIVESTITE RIVESTITE DA AMNIOS CUBICO.
BREVITA' DI FUNICOLO OMBELICALE TRIVASALE ( lunghezza complessiva 28cm )

D. MORTE EUTERINA DA INSUFFICIENZA PLACENTARE DI FETO DI SESSO FEMMINILE NORMOCONFORMATO CON SVILUPPO COMPATIBILE CON L'ETA' GESTAZIONALE.

Vi ringrazio del tempo dedicatomi e quanto da voi cortesemente offerto come consiglio.

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
4% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

mi dispiace molto per il bambino che ha perso.

La cosa da fare in questi casi è farsi seguire da un centro per gravidanze a rischio, che le prescriverà una serie di esami.
Anche se questi risultano normali, può essere comunque indicata una terapia antitrombotica per favorire il flusso ematico placentare.

Trova varie informazioni su www.ciaolapo.it e in particolare http://www.ciaolapo.it/articoli/item/478-le-trombofilie-congenite-e-acquisite

e il forum del sito, sezione ginecologia, dove trova un elenco indicativo degli esami.

Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 355XXX

Grazie mille della sua risposta.

[#3] dopo  
Utente 355XXX

Buonasera dottoressa,
Vi chiedo gentilmente un parere per quanto riguarda i risultati delle analisi per lo screening trombofilico:

ANTITROMBINA III 92 % (75,0-125,0)

FIBRINOGENEMIA 403 mg/dl (150,0-400,0)

OMOCISTEINA 6,16 mmoli/l (0,0-13,0)

PROTEINA C ANTICOAGULANTE 87,0 %
Valori Normali 75,5 - 108,9
Malattia epatica 2,1 - 27,3
Deficit congenito 33,8 - 54,8
Coumadin 25,6 - 48,2

PROTEINA S LIBERA 102,6 % (60,0-130,0)
RESISTENZA PROTEINA C ATTIVATA 5,8 > 3 Negativo
1,5-1,8 Eterozigote
1,0-1,1 Omozigote

ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA IGG 3,13 UI/ml
< 10,0 Negativo
10,0 - 14,4 Borderline
> 14,5 Positivo

ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA IGM 2,71 U/ml
< 5,0 Negativo
5,0-7,2 Borderline
> 7,2 Positivo

LUPUS ANTICOAGULANT 1,28 Ratio
< 1,2 Assenza di LA
1,2- 1,5 Debole presenza di LA
1,5- 2,0 Moderata presenza di LA
> 2,0 Forte presenza di LA


MTHFR OMOCISTEINA DNA:
ALLELE I (C677T) NON MUTATO
ALLELE II (C677T) NON MUTATO
GENOTIPO (C677T) OMOZIGOTE NON MUTATO
ALLELE I (A1298C) NON MUTATO
ALLELE II (A1298C) NON MUTATO
GENOTIPO (A1298C) OMOZIGOTE NON MUTATO


RICERCA FATTORE V LEIDEN 2 Mutazioni:
ALLELE I (R506Q) NON MUTATO
ALLELE II (R506Q) NON MUTATO
GENOTIPO (R506Q) OMOZIGOTE NON MUTATO
ALLELE I (H1299R) NON MUTATO
ALLELE II (H1299R) NON MUTATO
GENOTIPO (H1299R) OMOZIGOTE NON MUTATO

Vi ringrazio del tempo dedicatomi e quanto da voi cortesemente offerto come consiglio

[#4] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
4% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

gli esami mostrano LAC dubbio, il resto va bene. La cosa importante da sapere in questi casi è che la trombofilia non si misura sugli esami, ma sull'evento clinico e sul risultato della placenta.

Vale a dire, si è trombofilici se la placenta mostra eccessiva trombosi, anche quando gli esami sono nella norma.

E' indicata quindi la terapia anticoagulante nel corso delle future gravidanze.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi