Utente 470XXX
Buongiorno,
vi scrivo in merito a una questione che mi preoccupa da un po' di tempo. Prendo la pillola Zoely da tre mesi, l'ho sempre assunta regolarmente senza dimenticanze o particolari problemi ma da qualche settimana ho notato dei cambiamenti nel mio seno, che tende a gonfiarsi
e sgonfiarsi nel corso della giornata. A volte il gonfiore è accompagnato anche da dolore, ma non sempre, e l'areola del seno sinistro a volte si allarga per poi tornare come prima. Inoltre qualche giorno fa ho notato che il capezzolo del seno destro tende a introflettersi, cosa che non mi sembra essere mai capitata. Tutti questi cambiamenti possono essere collegati all'assunzione di ormoni e al periodo di assestamento visto che sono ancora al terzo blister? Vista la corretta assunzione della pillola e il fatto che tutti i rapporti sono avvenuti con coito interrotto posso escludere un'eventuale gravidanza o dovrei fare un test? Sono molto preoccupata!
Grazie in anticipo per il vostro riscontro.

[#1] dopo  
Dr.ssa Daniela Pelotti

24% attività
4% attualità
8% socialità
ABBADIA CERRETO (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Carissima le infiammazioni alla mammella sono dovuti ad un colon irritabile con disbiosi, più cibi ad alto indice glicemico mangi e con glutine, più alteri la flora intestinale causando ipofunzione tiroidea e rischio di iperprolattinemia e diabete latente.
Mettiti immediatamente a dieta proteica e risolverai il problema, stai prendendo dei farmaci che possono dare iperprolattinemia? Vedi la connessione tra glutine e iperprolattinemia, glutine e diabete, glutine e ipofunzione tiroidea, tutte condizioni che portano al rischio di mastopatia fibrocistica!
Dr.ssa Daniela  Pelotti

[#2] dopo  
Utente 470XXX

Gentile Dottoressa,
la ringrazio molto per il pronto riscontro. Quindi secondo lei non è legato alla pillola ma all'alimentazione? Al momento non sto assumendo alcun farmaco.
Mi consiglia di fare qualche esame specifico per eventuale iperprolattinemia e per verificare il corretto funzionamento della tiroide?
Grazie in anticipo.