Utente 836XXX
buonasera
ringrazio in anticipo per le vostre risposte e il vostro lavoro.
io e il mio compagno (entrambi 32 anni) abbiamo deciso di intraprendere il percorso per una gravidanza. entrambi abbiamo eseguito tutti gli esami di routine, tutti nella norma, tranne il fatto che io, smessa la pillola da un anno e mezzo, non ho un ciclo regolare.
la mia ginecologa dopo vari tentativi mi ha prescritto inofolic bustine la mattina e inofolic plus la sera, e dopo vari mesi, sono 2 cicli che le mestruazioni arrivano dopo 34-35 giorni.
questo è sintomo che la cura sta funzionando, calcolando che avevo cicli assenti anche fino a 6 mesi?
come devo considerare il mio periodo fertile? mi conviene aspettare e monitorare in altro modo?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno, ce c'è ovulazione, giorni del ciclo 34-14= 20 giorno del ciclo dovrebbe essere giorno dell'ovulazione, potresti farti prescrivere il dosaggio del progesterone, ripetendo in 3 cicli diversi per vedere se c'è ovulazione, in assenza altrimenti sarebbe utile un aiuto con stimolazione ovarica ed induzione dell'ovulazione. cordialmente
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

[#2] dopo  
Utente 836XXX

grazie mille dottore, la sua risposta in merito all'ovulazione mi rincuora, dato che in occasione di una visita ginecologica di qualche mese fa non c'era traccia di ovuli (considerando anche il ciclo molto più lungo di quello che è ora da 2 mesi).
a tal proposito, quando potrei considerare un ritardo, ad esempio al 40° giorno?

[#3] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
...a tal proposito, quando potrei considerare un ritardo, ad esempio al 40° giorno?

Forse non ho ben capito la domanda, se parla di ritardo del ciclo, si può parlare per chi ha sempre cicli regolari, non nel suo caso. cordialmente
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

[#4] dopo  
Utente 836XXX

considerando che sono 2 mesi che il ciclo ha una durata di 35 giorni, posso considerarlo per normale? non si può avere una gravidanza con un ciclo così?
l'importante è avere ovulazione, è corretto?

[#5] dopo  
Utente 836XXX

gentile dottore avendo un ciclo irregolare sto appunto assumendo inofolic da qualche mese. posso comunque restare incinta?

[#6] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
considerando che sono 2 mesi che il ciclo ha una durata di 35 giorni, posso considerarlo per normale? non si può avere una gravidanza con un ciclo così?
l'importante è avere ovulazione, è corretto?

R: siamo al limite, bisogna vedere se hai ovulazione.
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

[#7] dopo  
Utente 836XXX

a questo punto conviene fare un test di gravidanza o aspettare il ciclo?
dopo eventuale ciclo fare i monitoraggi da quale giorno?

[#8] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
può fare anchè il test, meglio affidarsi ad uno specialista per seguire e dare consigli più appropriati direttamente, se cicli sono lunghi va valutato se sono ovulatori oppure no, mediante un dosaggi ormonale del progesterone.buona serata
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

[#9] dopo  
Utente 836XXX

va bene grazie.
i cicli sono considerati lunghi se superano quanti giorni?

[#10] dopo  
Utente 836XXX

salve dottore...
comunque il ciclo è arrivato, con molto ritardo ma è arrivato.
adesso attendo la visita con la ginecologa la prossima settimana e vedremo che dice.
Ormai sono passati quasi 2 anni dalla pillola e ancora siamo al punto di partenza

[#11] dopo  
Utente 836XXX

Buongiorno dottore, eccomi ho finalmente fatto una visita con la mia ginecologa, al GIORNO 14 del ciclo.
niente di buono direi.
Mi ha dato di ripetere i dosaggi ormonali al 3°, 14° e 21° giorno del ciclo (quindi ora non mi resta che attendere l'arrivo delle mestruazioni........)
Nella visita mi ha fatto eco transvaginale e da lì ha visto le solite due ovaie micropolicistiche (dal monitor piene di cerchi neri :( entrambi) e mi ha detto testuali parole: non c'è traccia di OVULAZIONE, consigliandomi a questo punto, dopo i risultati dei dosaggi ormonali, di recarmi in un centro di fertilità.
Cosa mi potete dire in merito a tutta la mia situazione?
Ringrazio anticipatamente

[#12] dopo  
Utente 836XXX

Buongiorno dottore, la visita al GIORNO 14 del ciclo non ha rilevato segni di ovulazione ma le solite due ovaie micropolicistiche.
niente di buono direi.
La gine mi ha dato di fare i dosaggi ormonali al 3°, 14° e 21° giorno del ciclo (quindi ora non mi resta che attendere l'arrivo delle mestruazioni........)
Nella visita mi ha fatto eco transvaginale e da lì ha visto le solite due ovaie micropolicistiche (dal monitor piene di cerchi neri :( entrambi) e mi ha detto testuali parole: non c'è traccia di OVULAZIONE, consigliandomi a questo punto, dopo i risultati dei dosaggi ormonali, di recarmi in un centro di fertilità.
Cosa mi potete dire in merito a tutta la mia situazione?
Ringrazio anticipatamente

[#13] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buona sera, lo stesso che precedentemente ho dato affidarsi ad un specialista dell'infertilià oppure ad un centro, altrimenti perde il tempo. Cordialmente
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

[#14] dopo  
Utente 836XXX

Gentili dottori, nell'attesa di un nuovo ciclo per effettuare i dosaggi ormonali al 3' 14' e 21' per poi vedere la specialista di un centro fertilità e portare i risultati..
Venerdì una piccola perdita marrone chiaro, poi ieri forti crampi nel basso ventre e perdite più rosse ma non abbondanti. Oggi stessi dolori ma più perdite.
Può essere considerato ciclo a partire da oggi oppure può anche essere altro? Non avendo mai avuto questi dolori non vorrei si trattasse di aborto (UM 27.12.17)

Attendo un vostro riscontro. Grazie ancora e distinti saluti

[#15] dopo  
Utente 836XXX

Buongiorno
Spero in una vostra risposta.
Ho effettuato gli esami al 3' giorno ni del ciclo. Riporto i risultati

Follitropina (FSH) 7,27
Lutrotropina (LH) 6,05
Estradiol 17 beta 39,9

In attesa degli esami del 14' giorno, mi sapete dire qualcosa in merito ai risultati appena scritti?
Ringrazio anticipatamente

[#16] dopo  
Utente 836XXX

Buonasera
Ho effettuato gli esami al 3' giorno del ciclo. Riporto i risultati

Follitropina (FSH) 7,27
Lutrotropina (LH) 6,05
Estradiol 17 beta 39,9

In attesa degli esami del 14' giorno, mi sapete dire qualcosa in merito ai risultati appena scritti?
Vi ringrazio anticipatamente

[#17] dopo  
 Staff Medicitalia.it

44% attività
16% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Gentile utente
ha già ricevuto sufficienti risposte alla sua domanda. Se vuole richiedere un nuovo consulto è necessario aprire un nuovo post.

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it