Utente 913XXX
Buonasera scrivo la presente per mia madre che è molto preoccupata.
Ha 70 anni, 10 anni fà si è sottoposta ad intervento di rimozione dell'utero ad esclusione delle ovaie.
Da circa un mese lamenta perdite marroni e prurito intimo.
Venerdì si sottoporrà a visita ginecologica, nel frattempo la dottoressa le ha prescritto esami delle urine (ipotizzava una cistite, ma mia madre non ha i sintomi classici della cistite).
E' un evento che ci rende in apprensione, volevamo sapere di cosa potrebbe trattarsi non essendoci più l'utero, può essere una semplice infezione o qualcosa grave?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
In menopausa è frequente che ci siano vaginiti favorite dalle variazioni del Ph vaginale e l'atrofia dei tessuti causate dalla carenza di estrogeni dovuta alla
Menopausa . Fondamentale e la visita ginecologica ed eventualente un tampone vaginale per germi comuni . Direi che non c'è da Preoccuparsi anche perché non essendoci più L utero non ci sono rischi di neoplasie .
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868

[#2] dopo  
Utente 913XXX

Buongiorno e grazie per la tempestiva risposta...la "paura" relativa a neoplasia non era relativamente all'utero ma alle ovaie che non vennero asportate nell'intervento di 10 anni fa.. Ci può essere questo rischio con queste perdite e senza alcun altro sintomo se non quelli precedentemente elencati? Grazie ancora per l'attenzione..

[#3] dopo  
Utente 913XXX

salve per completezza esame urine:
- leucociti +++
- nitriti assenti
- uribilinogeno normale
- proteine assenti
ph 5
- sangue tracce
- peso specifico 1.010
- chetoni assente
bilirubina assente
glucosio assente
- colore giallo chiaro
- aspetto limpido
- sedimento 4x: 1-3 emazie C.M., 40-60 Leucociti c.m., discrete cellule epiteliali piatte, batteriuria.
Sembra si tratti di una cistite?

[#4] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Salve direi di non preoccuparsi,
Il'esame urine esibito è compatibile con cistite e probabilmente può essere anche quella la
Causa delle perdite .
Grazie per l'attenzione e a risentirci
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868