Utente 483XXX
Salve
Fino a metà febbraio ho avuto rapporti protetti con il mio ragazzo venendo comunque sempre fuori. Il ciclo è in ritardo di 5 giorni ma ho considerato anche il fatto che sto con la febbre e in più sto un po’ in ansia, oggi la febbre è diminuita e sto iniziando a sentire dei crampi alla pancia, posso stare tranquilla?
In più o meno rato negli ultimi 2 giorni una sostanza biancastra e pastosa dalla vagina
Cosa potrebbe essere?
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le garanzie contraccettive del "coito interrotto " sono ridotte.
Indice di fallimento in media 16/18%
Questo si potrà stabilire soltanto se avrà un ritardo mestruale.
Le auguro che non ci sia una gravidanza indesiderata e che usi un contraccettivo più sicuro del coito interrotto .
Per quel tipo di perdite vaginali potrebbe trattarsi di una vaginite , naturalmente da confermare.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Mi scusi, mi sarò spiegata male. Il pofilattico l’ho usato e oltre a quello il mio ragazzo è venuto fuori.
Non abbiamo visto l’integrità a fine rapporto ma essendo venuto fuori se fosse stato rotto sarebbe uscito un po’ di sperma.