La pillola anticoncezionale

Salve, vi scrivo per avere un chiarimento in merito a un dubbio. Prendo la pillola anticoncezionale da sei mesi (loette), domenica 15 aprile ho avuto un rapporto sessuale ed ero a più di metà blister (quattordicesima pillola del blister) prendendo tutte le compresse correttamente. Premettendo che nel blister precedente avevo preso correttamente tutte le pillole, ma in quello ancora prima, cioè due blister fa avevo dimenticato le ultime due compresse, adesso avendo preso correttamente tutte le pillole dei nuovi due blister posso ritenermi protetta? Grazie
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Protezione contraccettiva presente senza alcun problema .
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per l’accurata risposta, vorrei farle un’ulteriore domanda. Il flusso da sospensione causato da pillola esclude in ogni caso una gravidanza? Grazie
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
certo,
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora, vorrei farle un’ultima domanda. In generale quanti giorni devono passare da un rapporto per poter fare un prelievo su sangue delle bhcg che risulti attendibile?
[#5]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
Pessimismo acuto !
Il dosaggio va eseguito dopo 15 giorni dal sospetto rapporto , ma se assume la pillola regolarmente , perchè pensare ad una gravidanza ?
[#6]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione dottore, forse è solo un po’ di suggestione. Tuttavia oggi, a due pillole dalla fine del blister ho riscontrato qualche perdita ematica e dolori simili a quelli premestruali, c’è da preoccuparsi?

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test