Utente 488XXX
Salve,
Il 2 aprile ho avuto il mio primissimo rapporto con il mio ragazzo, malgrado lui sia entrato,l'imene non é stato lacerato.
L'eiaculazione é avvenuta all'interno,protetto da un preservativo.
Da circa 20 giorni prendevo e prendo le pillole Yaz.
Il 5 ho avuto un episodio di spotting che il giorno dopo non si é più ripresentato,un solo episodio,mi son preoccupata pensando potessero essere perdite d'impianto.
Ho letto successivamente che lo spotting é tipico della pillola,ma può solo durare un giorno?
Nei giorni seguenti il seno é divenuto più grande e l'aureola scurita,il capezzolo divenuto più grande.
Mi son chiesta se non avessi preso precauzioni nel modo giusto.
Non ho avuto episodi di vomito o scariche e mi pare di aver assunto la pillola tutti i giorni all'orario prestabilito o tardando di una sola ora o 2.
Perché l'episodio di spotting?
Il seno ora non fa male più,ma continua a rimanere della stessa dimensione e con la stessa larga e scura aureola.
Colpa della pillola o dovrei preoccuparmi riguardo ad una gravidanza?
Sembra quasi fantascienza,ma questi segnali che mi sta dando il corpo mi stanno confondendo.
In attesa la ringrazio tantissimo anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente la sua è una protezione contraccettiva "ultra sicura" :pillola estroprogestinica (YAZ) + preservativo.
Deve sapere che la pillola agisce come contraccettivo dal primo giorno di assunzione , che lo spotting è legato al basso tasso estrogenico della pillola, e non rappresenta un evento interferente con la sicurezza contraccettiva.
Lo spotting è "quasi " normale nei primi 2/3 mesi di assunzione, in seguito se persiste si potrebbe pensare ad una pillola a clima ormonale diverso , senza sospensione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 488XXX

La ringrazio calorosamente!