Utente 506XXX
Salve, sono una ragazza di 23 anni e da molti anni soffro di questo problema che mi crea disagi. Questo problema riguarda le continue perdite vaginali biancastre e spesso maleodoranti, che si accentuano soprattutto dopo ogni rapporto intimo, spesso ho la sensazione di avere perdite di pipì per quanto sia abbondante, e recentemente si è aggiunto un leggero prurito intimo. Ho già fatto 2/3 volte le cure per candida e vaginosi batterica ma senza ottenere niente. Tutto ciò mi crea un forte disagio e sconforto, volevo avere qualche consiglio in riguardo, grazie d'anticipo buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sicuramente si tratta di vaginosi batterica, ma potrebbe trattarsi di vaginite da Coli.
Se confermata va trattata con metronidazolo, ed evitate le recidive con acidificazione dell'ambiente vaginale ed assunzione di simbiotici.
Tutto questo va confermato con esecuzione di un esame batteriologico a fresco.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Salve, la ringrazio per avermi risposto, sicuramente eseguirò l'esame da lei consigliatomi per togliere ogni dubbio e risolvere il problema soprattutto.
Buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sulla mia pagina di MEDICITALIA è riportato un lavoro sulle vaginiti e vaginosi
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI