Utente
Salve dottori! Sono una ragazza di 20 anni, ho sempre avuto disfunzioni per quanto riguarda il ciclo; dopo un anno di mancanza di esso, ad agosto mi è arrivato ed è durato circa fino ad un mese fa. Ovviamente ho fatto l'ecografia ed è risultato tutto perfetto, purtroppo sono in cura per anemia dati i 4 mesi di menorragia e dagli esami ormonali risultava basso il progesterone, così la ginecologa mi ha prescritto la pillola Cerazette (1 al dì). Ho iniziato a prenderla il 25 novembre, dopo 4 giorni si è fermato il ciclo e ho avuto solo dolori pelvici che sono poi risultati normali perchè il mio corpo non era abituato. Il mio dubbio sorge dal fatto che 4 giorni fa mi è arrivato il ciclo, ha iniziato con perdite leggere color marroncino per poi arrivare il giorno dopo ad un ciclo abbondante con coauguli. Vorrei sapere se è normale con questa pillola o dovrei contattare la mia ginecologa che però mi ha detto di farle sapere come va tra 3/4 mesi. (Venerdì ho fatto un mini intervento, anestesia locale alla caviglia e ho preso la pillola in ritardo di 7 ore e alla sera un antinfiammatorio, può aver influito all'abbondanza del ciclo?)
Grazie per eventuali risposte!

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non riesco a comprendere il motivo della prescrizione, in questo caso , di una pillola con solo progestinico (minipillola) , come il CERAZETTE, e non una pillola estroprogestinica.
Questo spotting/emorragia da rottura si verifica spesso con l'assunzione di progestinici non associati a estrogeni.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto grazie per la risposta dottore.
Credo che la sua scelta sia stata dettata dalla mancanza di progesterone e dal fatto che altre due pillole che ho provato mi hanno dato effetti collaterali.
Approfitto per chiedere anche se è normale avere dei veri e propri dolori come quando si ha il ciclo.. per me è tutta una novità.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Forse per la presenza di coaguli di sangue nella cavità uterina.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI