Utente 521XXX
Buongiorno,
ho iniziato da quasi una settimana il terzo blister di azalia e da metà del primo che ho spotting continuo, senza sosta.
Chiesi alla ginecologa che mi disse come la cosa fosse normale e che potesse continuare per il secondo blister.
Ora che ho iniziato il terzo e sono ancora in questa situazione cosa dovrei fare? È normale o devo preoccuparmi?
Questo spotting continuo può portare dei problemi a livello di salute?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Penso che sappia che la pillola AZALIA è una mini pillola , denominata in questo modo per l'assenza dell'estrogeno , trattandosi di una pillola con solo progestinico .Questo comporta uno squilibrio ormonale , per questo motivo il suo uso viene riservato a donne che allattano o a donne con problemi trombofilici .
Quindi se non sono presenti motivazioni particolari per l'assunzione della "minipillola" (AZALIA) , lo spotting si può evitare passando ad una combinazione estro-progestinica.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 521XXX

La ginecologa me l'ha prescritta in quanto sono soggetta ad emicrania.
Temo il mio corpo non riesca a tollerare o ad abituarsi ad Azalia. È possibile?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Emicrania o cefalea con aura?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 521XXX

Ho avuto episodi di entrambe

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Allora ci sono controindicazioni per gli estrogeni, deve orientarsi verso un sistema intrauterino (IUS) come il Kyleena da non confondere con la spirale, contenente LEVONORGESTREL
Questa è l'unica alternativa alla Azalia (Cerazette, Nacrez , Desantrel).
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI