Bruciore e perdite

Gentili dottori,
A seguito di alcuni rapporti intimi avvenuti nella stessa giornata, dopo ho avvertito un forte prurito e bruciore.
I rapporti sono stati sempre protetti. All’inizio era un forte prurito con ingrossamento dell’area intorno alla vagina, rossore e bruciore. Ho applicato una crema vaginale per qualche giorno, con applicatore interno, e il prurito è guarito.
Ora mi resta un bruciore al momento della minizione e da ieri alcune perdite ematiche.
Premetto che mi è stato diagnosticato a novembre un polipo uterino.
A breve effettuerò un pap test ma vorrei avere intanto un consulto.
A questi disturbi al momento si aggiunge un gonfiore addominale che non so se può avere attinenza.
Potrebbe essere tutto legato al polipo? O ad una infiammazione?
Grazie
[#1]
Dr.ssa Lucia Vecoli Ginecologo 905 36 125
Gent. Sig., la vagina è un organo piuttosto delicato. Traumi ripetuti la infiammano facilmente. Per ridurre il fastidio è opportuna una scrupolosa igiene prima e dopo i rapporti. Può essere di aiuto abbinare un lubrificante vaginale all'uso del profilattico. Consiglio di evitare salvaslip, pantaloni stretti, pigiami, mutande aderenti, colorate o in fibre sintetiche, tutti fattori che creano uno stato irritativo di base, su cui l'atto sessuale, specialmente se ripetuto, può interferire peggiorando il quadro clinico e provocando ulteriori fastidi. Cordiali saluti.

Dr. Lucia Vecoli

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test