Utente
Buongiorno.
Circa un mese e mezzo fa ho avuto la candida.
Essendo stata la prima volta mi sono affidata alle cure prescritte dalla farmacista, ossia: lavaggio con un detergente intimo a ph 4, 5 e uso esterno e interno di ginocanesten crema.
Dopo tre giorni ho interrotto la cura a causa del ciclo, ma ho notato grandi miglioramenti (il prurito era sparito del tutto).
A fine ciclo però ho notato che avevo ancora perdite.
Ho chiamato il mio medico che mi ha prescritto di prendere per una settimana fermenti lattici, vitamina b e c, lavanda alla mattina e ginocanesten alla sera sia internamente che esternamente.
Purtroppo però ho notato che ho ancora perdite, questa volta più liquide e quasi sempre trasparenti, solo ogni tanto con qualche grumo bianco.
Purtroppo con questa situazione non posso ancora prenotare una visita dalla ginecologa, che farò sicuramente quando potremmo uscire.
Nel frattempo come dovrei comportarmi?

[#1]  
Dr. Giuseppe Rochira

20% attività
8% attualità
0% socialità
VICENZA (VI)
PADOVA (PD)
TREVISO (TV)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2007
Buongioro, se al momento no ha più sintomatologia, salvo le perdite un po' più abbondanti, consiglio di non fare altro fino alla visita ginecologica.
Eventualmente può effettuare lavande con acqua e bicarbonato (2 cucchiai in 1/2 litro di acqua) e assumere fermenti lattici per via sistemica e locale.
Ovviamente per evitare recidive elimini pr un periodo l'assunzione di zuccheri semplici con la dieta..