Candida in gravidanza

Buonasera dottori, sono alla 25 settimana di gravidanza E da ormai due mesi ho scoperto di avere la candida, il mio ginecologo mi ha fatto fare per ben due volte la cura con macmiror complex (1 ovuli a sera per 7 sere) più Mac miror pomata da applicare sulla vulva (zona in cui sento maggiormente i sintomi come prurito) nonostante questo, pochi giorni fa ho rifatto il tampone e la candida è ancora lì, ora come terzo tentativo mi ha prescritto un ovulo di sertedie (sertaconazolo 300mg) a settimana per due settimane ma quest ultima cura mi spaventa un po’ perché leggendo qui e lì ho trovato scritto che è controindicato in gravidanza per questo motivo volevo avere maggiore sicurezza consultando altri specialisti.
Posso tranquillamente intraprendere questa cura?
È davvero da evitare in gravidanza o posso stare tranquilla?
Vi ringrazio in anticipo
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
E' importante escludere un'associazione alla infezione da CANDIDA , come la vaginosi batterica da gardnerella vaginalis (frequente in gravidanza) .
Le assicuro che la terapia topica vaginale con antimicotici non è controindicata in gravidanza.
Sottolineo che è molto importante la diagnosi , la presenza di qualche spora in un tampone non significa necessariamente vaginite da candida.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test