Pillola e diarrea

Buonasera, sono una ragazza di 22 anni e da poco più di un anno prendo la pillola novadien.

Non mi è mai capitato di dimenticarla, ma ieri sera ho preso la pillola (la 18esima) alle 19 e intorno alle 22:15/22:30 ho avuto un solo episodio diarroico (feci liquide).
Al momento non ci ho minimamente pensato e le ore successive ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo.

La mattina dopo, alle 10 (quindi sono passate ca 15h), mi sono ricordata di quanto accaduto e ho subito preso un'altra pillola da un blister di scorta.

Come mi devo comportare?
Continuare le pillole che mi rimangono e poi saltare la pausa e iniziare subito con un altro blister o meglio prendere la pillola del giorno dopo?
Una settimana prima avevo avuto un altro rapporto non protetto, anche quello è a rischio?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
I rischi ci sono ma sono ridotti trattandosi di terza settimana di assunzione ( 18^ pillola) . D'accordo nel saltare la pausa dei sette giorni, ma consiglierei a titolo precauzionale ( eccesso di zelo) un test di gravidanza a 15 giorni dal.'evento, anche se continuerà l'assunzione del blister.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celerità.
Volevo porle un'ultima domanda, qualora decidessi di prendere la pillola del giorno dopo, devo comunque saltare i sette giorni di pausa tra un blister e l'altro?

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test