Utente
Buonasera,
Assumo pillola anticoncezionale a base di desogestrel alle 22.00 di ogni sera.
Siccome ho problemi di stitichezza, ho fatto peretta poco dopo e sono andata di corpo con feci normali.
Dopo una mezz'oretta, però, ho scaricato gli ultimi residui liquidi del microclisma con dentro (ovviamente) qualche residuo di feci disciolte.

Ovviamente scarica molto piccola.

Puo essere questa considerata una scarica di diarrea che limita l'assorbimento della pillola assunta meno di 4 ore prima?

Oppure i problemi di assorbimento dei medicinali si verificherebbero, come io credo, solo con i lassativi per via orale che attraversano tutto l'apparato digerente dall'interno (mentre la peretta è uno svuotamento meccanico dall'esterno che riguarda solo il colon retto e quindi non avrebbe a che fare con l'assorbimento dei medicinali nell'intestino).


Altra domanda: assumo bustine di macrogol, mi fanno andare di corpo ma mai molle, quindi non dovrebbero creare problemi neppure queste (oppure il macrogol crea problemi di per sé?)

Terza domanda: macrogol assunto una volta senza distanza di 2 ore con la pillola: mi ha diminuito l'assorbimento della pillola?


Ultima domanda: casomai qualche volta dovessi avere diarrea o vomito, il problema si porrebbe con la pillola assunta prima dell'episodio, giusto?.
Se dovessi assumerla dopo di vomito e diarrea, dopo quanto potrei assumerla?
Subito, o dopo un certo periodo di tempo?


Per le prime 3 domande, in definitiva, Posso considerarmi al sicuro con la contraccezione orale?

Grazie infinite

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Chiariamo un concetto per diarrea si intende eliminazione di feci liquide con ripetute scariche .
Se questi episodi si verificano entro le 4 ore dal momento dell'assunzione della minipillola a base di DESOGESTREL , la pillola non è stata assorbita .
Ripeto però si deve trattare di veri episodi DIARROICI , come ho descritto all'inizio di questo consulto !
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta Dottore, ma vorrei capire: in merito alle altre tre domande che avevo posto (macrogol e intervalli di assunzione) non c'è nulla di rilevante che dovrei sapere?
Grazie infinite

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il macrogol va assunto lontano dall'assunzione della pillola.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Quindi, avendo preso macrogol giovedì scorso troppo vicino alla pillola, posso considerare la pillola di quel giorno come non assorbita bene (far finta di averla saltata/dimenticata) e quindi usare la prassi delle pillole dimenticate (cioè attendere 7 giorni prima del successivo rapporto in modo che si ristabilisca l'efficacia contraccettiva con 7 pillole, come è scritto nel foglietto illustrativo) ??
Grazie ancora