Utente
Salve,
sono una ragazza di 29 anni,ho effettuato la mia prima visita ginecologica il 25 Marzo.In seguito alla vistita il medico ha riscontrato un fungo che ho curato con l'assunzione per due giorni(assieme al partner)FLUMICON 200, ovuli MAC MIROR COMPLEX 500 per 10 sere e lavanda LACTOCLIN per 4 giorni.In più come metodo contraccettivo mi ha prescritto l'anello NUVARING per 3 volte.
Il ciclo mi è arrivato l'11 Aprile 2009 di sabato sera,ho inserito l'anello il giorno 12 aprile 2009 alle ore 23:00.Nei giorni seguenti e continuato il ciclo fino al 15 aprile2009 ma nei giorni del ciclo sino al 21 Aprile 2009 ho avvertito questi sintomi(che presumo siamo associati all'assunzione dell'anello): mal di testa,sensazione di pizzicamento e brucione interno alla vagina,giramenti di testa,torpore alla testa e agli occhi,dolore braccio destro,formicoli gambe e braccio destro.Spaventata da questi sintomi ho chiamato il medico che mi ha detto di aspettare 15 giorni,ma questa mattina (21aprile 2009)mentre scrivevo ho avvertito come una mancanza di sensibilità e tatto della mano destra,essendo una persona molto ansiosa forse mi sono lasciata suggestionare e quindi ho rimosso l'anello.
E' stata in gran parte suggestione?E' normale avere questi sintomi nei primi mesi?Siccome il ginecoloco al quale mi sono rivolta non è stato abbastanza esaustivo nel risanare i miei dubbi,poichè è sempre molto sfuggente,cosa mi consigliate di fare prima di riprovare l'anello?
L'anello influisce molto sul colesterolo?Dalle ultime analisi fatte a Marzo2009 il valore che dovrebbe essere massimo 200 e risultato 210,infatti il medico nella visita del 25 Marzo mi ha prescitto dopo l'assunzione dei tre anelli analisi colesterolo + tligliceridi LDL+ HDL da effettura alla fine del ciclo dei tre mesi di anello.
In attesa di un vostro riscontro quanto prima...CORDIALI SALUTI.

[#1]  
Dr. Stefano Tamburro

20% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2009
Gentile Sig.ra

concordo con il consiglio datole dal suo ginecologo di aspettare ulteriori 15 giorni. tuttavia ormai ha interrotto il trattamento e quindi bisognerà aspettare il prossimo ciclo. Le chiedo se adesso senza Nuvaring le cose vanno meglio.
Inoltre il Nuvaring ha la capacità di indurre variazioni dell'asse Colesterolo-Trigliceridi minori rispetto alle pillole classiche grazie al suo assorbimento vaginale che permette, essendo direttamente ematico, di cortocircuitare l'attivazione epatica normalmente necessaria per la pillola classica.

Cordiali saluti
Dr. Stefano Tamburro

[#2]  
Dr. Altiero Biello

24% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Concordo con il collega in merito alla seconda parte.Tuttavia è possibile anche se più raramente rispetto alla classica contraccezione ,avere i sintomi che riferisce a seguito dei quali consiglierei innanzitutto una buona visita medica per dividere la componente ansiosa e soggettiva da quella obiettiva e successivamente farei un nuovo tentativo.Se si ripresentessaro i sintomi sospenderei.
Saluti
Dr. Altiero Biello
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.ginecologiabiello.it

[#3]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Io aggiungerei un controllo completo della coagulazione. Cordiali saluti.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#4] dopo  
Utente
Gentili dottori,
vi ringrazio per la cortesia e chiarezza nelle risposte.
Colgo l'occasione per rispondere alla domanda del Dott. Tamburro e aggiornarvi su alcuni sviluppi,inseguito all'interruzione di Nuvaring.
Come prima cosa, in seguito alla sospensione di Nunvaring non ho più percepito formicolio alle gambe,il dolore al braccio destro e sensazione di nausea,quindi i sintomi sono spariti.
Seconda cosa, la sera del 21 Aprile in cui ho rimosso Nuvaring sono inziate delle perdite marroni che hanno assunto colore rosa,fino a diventare rosse e prendere consistenza da ieri (23 Aprile) le sembianze di un vero e proprio ciclo mestruale (anche se di entità più ridotta),con dolori sotto la pancia e forti mal di testa.
La mia domanda in merito a questo secondo punto; E'normale che mi sia ritornato il ciclo mestruale a distanza di poco tempo (l'ultimo è iniziato l'11aprile e terminato il 15 aprile)?Sono un pò preoccupata,come mai si è verificata questa cosa?Si tratta di mesturazioni da interruzione?Il mio corpo riprenderà normalmente il suo ciclo naturale adesso,oppure dal prossimo ciclo?Cosa mi consigliate di fare prima di riprovare l'anello e soprattutto quali sono le tempistiche corrette da rispettare?Non vorrei che il mio corpo possa subbire delle conseguenze sulla sfera riproduttiva,forse sono stupide preoccupazioni...e anche per questo che mi sono rivolta a voi,avvalendomi della vostra bravura e competenza!
In attesa di un vostro risconto.
Cordialissimi Saluti.

[#5]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Questa è una mestruazione da sospensione, dopodichè il suo corpo inizierà a lavorare spontaneamente. Non ci sono problemi di infertilità correlati a qto successo ma si rivolga ad un ematologo per indagare la coagulazione. Cordiali saluti.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie, provederò quanto prima ad effettuare quest'esame.

[#7] dopo  
Utente
Gentili dottori,
scusate se approfitto ulteriormente di un vostro consulto,ma volevo chiedervi se è normale nonostante la sospensione dell'anello continuo ad avere questi continui giramenti di testa e sensazione di sbandamento, e possibile che io stia ancora smaltendo gli ormoni?.
Il ciclo dovuto alla sospensione dell'anello pare sia al termine, da questa mattina ho solo lievi perdite marroncine.
E' il caso di effettuare altri esami,oltre a quelli per la coagulazione del sangue come ha suggerito la Dottoressa Passadore?
Cordiali saluti.

[#8]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Non credo sia per quel motivo. Si rivolga al suo medico di base per accertamenti. Cordiali saluti.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#9] dopo  
Utente
Gentile dottoressa Passadore,
i giramenti di testa possono essere collegati ad una possibile grvidanza?Durante i giorni in cui ho avuto l'anello inserito,ho avuto rapporti utilizzando il cioto interrotto,l'anello è fuoriuscito diverse volte l'ho lavato con cura con acqua fredda e poi inserito dopo essermi lavata le mani.Ho avuto rapporti nel giorni dal 16 al 19aprile,possibile che sia incinta e abbia già dei sintomi?Oppure sono sono malesseri dovuti a stanchezza e stress accumulato?Sono una persona molto ansiosa,forse mi sto facendo prendere dal panico?Cosa mi suggerisce di fare?
Cordiali saluti

[#10]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Difficile che ci sia una gravidanza, molto più probabile il resto.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#11] dopo  
Utente
Gentile Dr.ssa Passadore si ricorda di me?Mi auguro di si,comunque ho una domanda da porle.Dopo il ciclo da sospensione iniziato il 22 Aprile e durato in media 4/5 giorni,a Maggio mi è ritornato regolarment il ciclo precisamente il 21 durata 5 giorni.Nei giorni dal 3 al 7 Giugno 2009credo di aver ovulato, in quanto ho verificato la presenza di muco con le sue relative variazioni di consistenza.Ma dal giorno 8 Giugno ho iniziato a percepire tensione al seno(dolore se premo sulla parte superiore del seno sinistro e lateralmente al seno destro)uguale a quando mi sta per arrivare il ciclo,possibile che già il mio organismo si stia preparando per il ciclo di Giugno?I sintomi della sindrome premestruale possono iniziare quasi 13 giorni prima?Premetto due cose ;1) che dal 29Maggio al 2Giugno ho avuto rapporti con il coito interotto;2)generalmente inizio ad avere i sintomi della sindrome premestruale una 10 di giorni prima.In più ieri(9Giugno) ed oggi ho trovato delle piccole tracce di muco giallino elastico sulla carta igenica..si tratta di residui da fine ovulazione?Oppure devo iniziare a sospettare una gravidanza?Aspetto fiduciosa una sua risposta quanto prima.Grazie e buon lavoro!

[#12]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
E' molto più probabile che sia uno strascico dell'ovulazione che non una gravidanza. Aspettiamo e vediamo cosa succede.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#13] dopo  
Utente
La ringrazio tante per la celere risposta,per quanto rigurda invece il dolore al seno si tratta della sindrome premestruale,anche se così in anticipo?L'ovulazione porta oltre a fastidi al basso ventre anche tensione mammaria?Grazie

[#14]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Esattamente, stia tranquilla.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#15] dopo  
Utente
Grazie mille,per la disponibilità e celerità delle risposte!

[#16] dopo  
Utente
Gentile Dr.ssa Passadore, ho da porle una domanda che da questa mattina mi tiene un pò agitata.Alle 8:00 quando sono andata in bagno ho trovato la carta igienica sporca di alcune macchie di sangue rosa.Ho pensato che fosse il ciclo,ma fino ad ora che sono le 11:00 tutto tace.Cos'è stato?Spooting o sono macchie che potrebbero essere collegate ad una gravidanza?In genere quando mi viene il ciclo non ho mai spooting,l'unica volta solo durante il ciclo da sospensione da anello ho inziato avendo delle perdite marroncine il 21 ed il 22 è arrivato il ciclo.Le aggiungo inoltre(anche se è tutto riportato nei vecchi post)che ho avuto l'ultimo ciclo il 21 Maggio di durata regolare(5giorni),l'ultimo rapporto il 2 Giugno(con il coito interotto),ovulazione dal 3 al 6/7 Giugno (perchè in quei giorni ho rilevato la presenza di muco)e dal giorno 8Giugno ho il seno molto dolente(continua ad essere gonfio e farmi male soprattutto nei lati del seno).Cosa devo pensare,che sta per arrivare il ciclo?
Cordiali Saluti

[#17]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Probabilmente si.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#18] dopo  
Utente
Carissima Dr.ssa Passadore,
il dubbio si è concretizzato nell'arrivo del ciclo come lei stessa aveva ipotizzato,mi è arrivato il 19 Giugno.Comunque la scrive per una nuova questione che mi preoccupa maggiormente,lo scorso mese ho effettuato per la prima volta il PAP-TEST con esito : FLORA COCCICA - ALCUNI CHERATOCITI - SI CONSIGLIA COLPOSCOPIA DI CONTROLLO , con consiglio di ripetere l'esame dopo 6 mesi. Sono intenzionata a fare subito la colposcopia,aspettavo che mi venisse il ciclo,la questione che mi rende molto in ansiosa è il risultato del PAP-TEST, devo preoccuparmi?
Come mai consigliano la colposcopia?Solo a titolo di prevenzione oppure perchè sospettano che ci sia già qualcosa di grave da individuare?La prego mi risponda quanto prima.Domani chiamo per prenotare l'esame.
Aspetto una sua risposta.Grazie.

[#19]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Qs è un pap test normale a parte la presenza di alcuni Cocchi che sono di origine intestinale per cui di solito da non trattare. Non ho mai sentito che si debba fare una colposcopia per la presenza di cheratociti. Piuttosto ripeterei un pap test in un altro laboratorio.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#20] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente per la celere risposta,farò come mi ha consigliato,ripeto il PAP-TEST presso un alto laboratorio.Appena ho i risultati la contatto.La ginecologa che ho scelto da poco mi ha un pò allarmata,dicendomi che non è nulla di grave che però ci sono questi virus i "cheratocici" ed è oppurtuno effettuare la "colposcopia" per verificare meglio l'infezione ed escludere la presenza o possibile comparsa del "papilloma virus",poichè so che questo virus portatore del cancro del collo dell'utero,mi sono preoccupata tantissimo.

Cordiali Saluti