Utente
Salve.

Premetto che non si tratta di un periodo roseo, causa covid sono relegata in quarantena di fiduciaria perché un componente della mia famiglia ne è stato colpito e forse anche questa situazione di tensione favorisce pensieri e paranoie (?) vari.


La situazione è la seguente: assumo la pillola anticoncezionale da quasi un anno, non ho avuto episodi di dimenticanza (ma ora sto mettendo in dubbio anche quello, pensando che me ne sarò dimenticata senza accorgermene addirittura...si può?) e l’unica situazione anomala si è presentata al precedente blister: ero all’undicesima pillola e dopo circa 8 ore dall’assunzione ho avuto episodi di dissenteria, ma essendo passate le canoniche 3/4 ore indicate dal bugiardino non ho assunto altre compresse.

Mi è arrivata anche l’emorragia da sospensione, era tutto nella norma ma l’incubo era dietro l’angolo!
Da quando mi è finito il ciclo (ho ricominciato anche il nuovo blister) sento quasi ininterrotti dolori alla schiena, che vanno dalla zona dorsale a quella lombare, in più mi sento gonfia, sento l’addome come se fosse teso anche se sto seguendo un regime alimentare corretto e, come adesso, mi capita di sentirmi come nauseata...Poi mi tocco la pancia e sento come dei battiti cardiaci...
Ho paura possa essersi instaurata una gravidanza sia a causa dell’episodio di dissenteria (dopo il quale, appunto stando a casa, non ho avuto più rapporti e l’ultimo anzi risale a una settimana prima di tale episodio) sia per qualsiasi altro motivo.
In pratica, ho paura di essere incinta magari da mesi e non essermene accorta!! !
Eppure sono stata sempre attenta all’assunzione proprio perché ho rapporti completi e non protetti (la pillola serve a questo, giusto?) e ho sempre avuto anche il ciclo da sospensione (su questo non riesco a trovare risposte esaustive perché alcuni ritengono che arrivi anche in presenza di gravidanza mentre altri ritengono il contrario)...insomma, sono esausta e non riesco a fare nulla se non concentrarmi su questi sintomi!
È possibile secondo voi che sia incinta e non lo sappia?
Purtroppo dovrò aspettare l’esito del tampone per provvedere a comprare un eventuale test di gravidanza, ma sto andando in panico letteralmente...

[#1]  
Dr. Pietro Sarcinella

28% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Una visita specialistica può sempre farla, anche con problemi Covid.
Dr. Pietro Sarcinella Specialista in Ginecologia e Ostetricia. Lavora come dirigente all'Ospedale San Paolo di Napoli Con Studio in Napoli

[#2] dopo  
Utente
Assolutamente.
Lei crede che ci siano possibilità di una gravidanza?

[#3]  
Dr. Pietro Sarcinella

28% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Faccia una beta hcg su sangue
Dr. Pietro Sarcinella Specialista in Ginecologia e Ostetricia. Lavora come dirigente all'Ospedale San Paolo di Napoli Con Studio in Napoli

[#4] dopo  
Utente
Mi scusi dottore, lei crede che sia incinta?
Una domanda a cui non trovò risposta: durante la seconda settimana di assunzione (pillola da 21) se succede un episodio di dissenteria anche grave dopo 8 ore dall’assunzione, può essere messo in discussione un rapporto a rischio di anche 9-10 giorni?
Grazie e scusi per le domande...

[#5] dopo  
Utente
Mi spiego...la pillola mi ha sempre dato effetti di questo tipo (seno ingrossato, gonfiore...) ma il mal di schiena si è presentato solo ora. Inoltre non capisco come sia possibile che alcuni mesi sia tutto ok e altri mesi compaiano questi effetti collaterali, pur essendo abbastanza sicura dell’assunzione corretta...