Utente
Buonasera,
Ho ritirato qualche giorno fa gli esami fatti dalla ginecologa.

Il pap test:
Anormalita' delle cellule epiteliali
Cellule squamose atipiche asc, assenti.

Cellule squamose atipiche di significato indeterminato ascus, presenti.

Lesioni a basso grado e alto grado assenti.


In seguito al referto del pap test ho esegui il tampone per la ricerca dell hpv, il quale ha rilevato virus HPV presente di rischio basso.


La dottoressa mi ha prescritto come cura per tre mesi gli ovuli di Tiagin fast, dopodiché ripetere gli esami.

Posso stare tranquilla?
È questo l iter giusto?
O magari approfondire con altri esami?

Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo l’iter è corretto .
A 6 mesi ripete il pap test e se presente Ascus , potrebbe essere indicata una Colposcopia
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI