Utente
Buongiorno,
Prendo la pillola yaz da più di un anno e ieri sera ho dimenticato di prenderla al mio solito orario (21:00) e l’ho presa invece circa alle 2:30.
Purtroppo dopo pochi minuti ho avuto un episodio di vomito e stando meglio ho avuto un rapporto non protetto.
La Mattina seguente mi sono ricordata che la pillola poteva non essere stata assorbita dal mio organismo quindi alle 11:15 ho preso la seconda pillola dal blister di scorta e stasera la solita pillola alle 21.
Mi chiedevo se per precauzione io debba prendere una pillola del giorno dopo oppure se sono coperta.

Aspetto la vostra risposta, grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La pillola che ha assunto alle 2 e trenta non è stata assorbita in quanto l'episodio di vomito è avvenuto entro le 4 ore dall'assunzione .
Quando si dimentica l'assunzione della pillola , questa va assunta entro le 12 ore dal solto orario di assunzione , quindi se la pillola l'assume solitamente alle 21 doveva assumerla entro le 9 del mattino successivo .
Non mi ha riferito a quale settimana (1^ , 2^ o 3^?) appartiene la pillola dimenticata .
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta, la pillola che non ho assorbito è la quarta della prima settimana del blister. Sul foglietto illustrativo della pillola c’è scritto che in caso di vomito si deve prendere la seconda pillola entro 24 ore dall'ora consueta di assunzione della pillola. Sono comunque a rischio gravidanza avendo avuto un rapporto non protetto tra la pillola non assorbita e quella che ho preso alle 11? Devo quindi ricorrere ad un contraccettivo di emergenza?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Trattandosi della prima settimana (quella più a rischio ) è utile l'assunzione della contraccezione d'emergenza.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI