Pillola ellaone

Partecipa al sondaggio
Buongiorno Dottore\ssa
Scrivo perché sono tiorni che mi sento sospesa in una bolla e molto in ansia.

Il 27 gennaio, a circa 5 giorni dalla fine del ciclo, io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto a rischio (coito interrotto finito male con eiaculazione interna).
A poche ore dal rapporto ho preso la pillola ellaone, che mai ho preso.

I successivi due giorni ho avuto degli effetti collaterali dovuti alla pillola come mal di testa, vertigini nausea.
Poi dal 12 febbraio nulla abbiamo avuto altri rapporti ma non a rischio (non protetti ma lui ha eiaculato molto tempo dopo tramite masturbazione).

Il 19 avrei avuto le mestruazioni, ma ho un ritardo di 9 giorni dolori al basso ventre e schiena perdite di muco giallino e sono due giorni che ho delle piccole perdite di sangue (molto lievi).
Non capisco se sia spotting, cosa che nelle precedenti mestruazioni mi è capitato di avere.

So che la pillola può causare ritardi e quando bisogna cominciare a preoccuparsi.

Vorrei chiedere se questi sintomi possono essere associati ad un ipotetica gravidanza?
Se devo fare il test o aspettare?

Grazie mille
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
Faccio una precisazione : il rapporto a rischio del 27 gennaio è stato seguito da altri rapporti a rischio , cioè quelli a coito interrotto (altrettanto pericolosi per la famosa goccia pre-eiaculatoria ) .
Per questo motivo consiglierei comunque l'esecuzione di un test di gravidanza. per estrema tranquillità
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI